mercoledì 6 ottobre 2010

Buon cammino a voi

Le mie parole
Il mare si è calmato
un leggero e frizzante
vento accompagna
con dolcezza il mio cuore
non più spaventato
e ogni mia verità
tra le sue onde salta gioiosa
e ridente

Con lo sguardo
rivolto verso il tramonto
nei miei occhi si stagliano
tranquille le mie montagne scalate
e nel loro ventre
ogni verità bugiarda
per sempre tace.

Nel lento calar del mio sole
ogni mio pensiero
tranquillo respira
e tra le mie braccia
stringo il mio dolce racconto.

Ogni stagione
una stella mi ha regalato
 con lo sguardo calmo
guardo il mio cielo
e le mie stelle.

So che la notte
scenderà sulle mie montagne
e sul mio mare
ma nel mio cielo
il mio anello di congiunzione
con altre albe
per sempre brillerà
e mai più tramonto ci sarà.

 Maria Rosaria Di Lella


Grazie cari amiche e amici, ho resistito fino all'ultimo ma ora vi devo lasciare 
ma il cuore mi fa male. Scusatemi, se non riesco a trovare le parole giuste.
Ma sappiate che vi porterò sempre nel cuore 
 In questo mio percorso ho incontrato persone  straordinarie e i loro nomi non saranno mai dimenticati dal mio cuore 
A te  cara Annarita lascio il mio  amato soloimmagini  lo dico qui pubblicamente perchè so che ne avrai cura, come hai avuto cura di me E io avrò cura di Facebook, che resterà aperto solo per te dove  amavo postare i tuoi articoli  e il mio Lucariello continuerà a farlo. Questo è il mio profondo grazie per te ( Non pensavo che lasciando il  blog ci sarebbero state  anche delle piccole "eredità"  da lasciare e questo  dimostra  una sola cosa, che qui sopra si,  si  naviga  ma in un mare di sentimenti buoni Ma fino a quando potrò continuare a scrivere un solo rigo ogni mattina e sera il mio pensiero sarà per te... 
 Vi abbraccio.
 Rosaria
PS prima o poi doveva succedere e lo sapevo.Ma continuerò a sognare e niente e nessuno potrà rubarmi i miei sogni, neppure tu vita mia  che attacchi dove vuoi  e dove puoi...ma  nello scrigno del mio cuore non ci  potrai mai entrare e questo lo sai bene  ho un'arma in più...tutto puoi distruggere ma la poesia e sogni di un'anima non potrai mai distruggerli, fino a quando vivrò,
 vivrò  per i miei sogni.
 Comunque mi inchino a te  accetto le  tue  regole, giuste o sbagliate che siano non ha nessuna  importanza. Adesso ho altre cose più importanti da fare.
Allungherò le mie radici per infilarle  da una terra  all'altra  e altri fiori  germoglieranno.
Che strano gioco che sei vita.. che strano e affascinante gioco..che gioco non è...



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...