lunedì 20 aprile 2009

Buona Settimana a tutti da rosy






ALT...STOP!!! Soffermatevi, prima di andare oltre....leggete questi pensieri, e ditemi se vi rivedete. Cosa si nasconde dietro un monitor, o forse meglio dire chi si nasconde??! Quanto l'uomo vive di apparenze, di illusioni, tanto vero? eppure se lo si interroga, asserisce di no. Tutti noi, parliamo esprimiamo i nostri sentimenti, ci confrontiamo, ci analizziamo per quanto possibile �. Ma alla fine sono giuste le conclusioni che possiamo trarre da un sentito che voce ha e volto no? Molto spesso si parla, a delle anime, che volto non hanno. Queste anime sono belle, ma emarginate da tutti, tralasciate perch� non mostrano il loro essere. Questo, tutto questo non � razzismo virtuale? Quanta gente invece si mostra bella, aitante, persone che definisco in preda agli istinti carnali, poich� la stragrande maggioranza di essi, vogliono apparire. Ma guai a fargli aprire bocca! (fatta eccezione per qualcuno) Se dovessimo scegliere, tra i tanti, senza volto o col volto, credo che la risposta sia un p� chiara a tutti. Pertanto gli anonimi (cio� le anime belle) restano in minoranza, no perch� di fatto sono fisicamente brutti, ma solo perch� non interessa loro apparire. C'� solo una sorta di malinconia, di solitudine, di problemi, o anche solo il rilassamento dopo un duro giorno di lavoro, mettersi di fronte al pc. Pertanto si sceglie alla fine e si cestina un p� tutti quelli che non rispondono ai nostri canoni mentali e fisici. Ma tutto il resto cos'� merda??! non credo proprio! forse il meglio sta la dove noi non siamo capaci di intendere, di capire il prossimo. Diamo sempre la colpa agli altri, mai che ci assumiamo la nostra. In definitiva, non c'� amore, non c'� rispetto, non c'� fratellanza, non c'� volersi comprendere, non c'� tolleranza. Brutto tutto questo! Bh� siete arrivati a leggere tutto questo senza cliccare la x che c'� in alto, vuol dire che siete incuriositi, o anche che vi rivedete. Pu� voler dire anche: "ma che vuole questa a parlarci cos�? chi si crede di essere?". Proprio nessuno vi rispondo. Sono anch'io un'anima invisibile bella o brutta che sia l'apparenza. Ho una voce e la uso per dire ci� che penso e per dire ci� che sento. Non mi pongo pena dei vostri giudizi, non me ne pu� fregar di meno, solo che da quando ho aperto il blog vedo dietro a tanti monitor problemi infiniti, che ne io, ne tu ne altri possiamo risolvere, per�, prestare orecchio e cuore, vuol dire tanto per queste persone. E' solo compagnia che si aspettano e che tanti non hanno. La solitudine, l'incomprensione, il facile giudizio sono i mali maggiori di un individuo. VI AUGURO BUONE FESTE A TUTTI BELLI E BRUTTI! P.S. L'intelligenza di una persona non si misura nell'esprimere belle parole o avere un lessico fluido se poi nel cuore non c'� UMILTA'......
Ho trovato questo post e mi è piaciuto tanto! Sopratutto, per quello che ho letto tra le righe.... perchè è vero, ci sono tanti blog bellissimi, sia come grafica e sopratutto per quello che c'è scritto, e noto che non hanno commenti...voci che si "perdono" forse l'amica blogger ha ragione..più le anime sono belle e più sono isolate...questo, in fondo succede anche nella vita reale.
Buone feste anche a te anche se in ritardo. rosy

17 commenti:

  1. Ciao Rosy, ho letto tutto il post, e mi è piaciuto, anche se non condivido tutto....
    Ritengo comunque che si possa decidere di aprire un blog per motivi completamente diversi, sia perchè si è malinconici, sia perchè si è esuberanti, sia perchè si vuole "apparire"...
    L'apparire e l'essere... due mondi completamente diversi, due modi di pensare opposti: la vita è questa, siamo in tanti e tutti differenti.
    Siamo tutti bravissimi quando si tratta di parlare, un po' meno quando si deve agire...
    Non voglio scrivere un post nei commenti, ma credo che faccia bene a tutti, almeno ogni tanto, fermarsi a riflettere, è davvero rigenerante... tu cosa ne pensi?
    Un abbraccio cara e una buona settimana anche a te.
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  2. Rosy per te e per chi ti legge: Paola tutto OK!

    RispondiElimina
  3. Stella: sono felicissima per Paola.


    Paolaaaaaaa!!! bacioni a fiotti.

    Grazie Stella
    baci anche a te.

    RispondiElimina
  4. Io cosa ne penso?
    Che la blogger che ha scritto questo post, credo che l'abbia scritto in un momento di delusione.


    mi è parso di leggere tra le righe, la sua delusione, deve essere brutto scrivere e non essere letti o perlomeno non lasciare traccia del proprio passaggio...lo so non è obbligatorio...ma su questa rete siamo tutti amici di viaggio, chi viaggia sulle ferrovie di blogspot, chi su quelle di splinder chi su sulle ferrovie di libero etc...etc...
    Ma il capolinea è uguali per tutti e si chiama (fratellanza) come scrive la nostra amica di viaggio.

    Essere d'accordo o meno su quello che ha scritto è relativo...con questo post ho voluto solo dire che è vero che ci sono anime senza volto, che parlano con la speranza di essere ascoltate.


    I commenti, sono importanti, (fa nulla che fai un post) primo: perchè noi stessi quando facciamo un post ci mettiamo in discussione e che ben venga lo "scontro" di idee che può essere un punto di crescita per tutti.

    Rispondo alla tua domanda:l'apparire e l'essere. dilemma vecchio come il mondo.
    Chi apre un blog oggi lo fa per tutte le cose che hai cosi bene elencate tu...e anche perchè forse è diventata una moda.
    @@@@@

    Esempio:
    Hai miei tempi, chi andava in villeggiatura erano solo i fortunati, poi con il benessere, tutti cominciammo ad andare in villegiatura, ma non proprio tutti.. notai che non raramente incontrando amici la prima cosa che ti chiedevano era...dove vai in villeggiatura quest'anno? questa domanda procurava disagio nelle persone che avrebbero passate il mese di Agosto a Casa.
    Tu, giustamente mi dirai e che c'entra questo?

    Centra eccome, oggi se non hai un blog, vuol dire che non sei tecnologicamente all'avanguardia con il nuovo sistema di comunicazioni. Anche i preti le suore hanno un blog... tutti vogliamo comunicare, scriviamo con la speranza che qualcuno ci legga e ci commenta...qui sopra non ci piove...però, ci sono blog che scrivono, scrivono e scrivono...e restano sempre isolati.
    Questo, era il mio messaggio di questa giornata.

    Come vedi anch'io ho fatto un secondo post per risponderti e ne sono contenta, sai perchè? perchè abbiamo dialogato e non ci siamo fermate ad un semplice buogiorno..

    Un bacio e buona settimana con il tuo punto croce..:-)))

    RispondiElimina
  5. cara Rosy: queto è stato e sarà il dlemma di tutti noi che ci avviciniamo a questo strumento di comunicazione che è il blog. Il punto Rosy, non è scrivere in un italiano forbito o corretto , ma soprattutto se si ha qualcosa da dire. e non sempre è così. Per quanto riguarda i commenti, ho una duplice e contraddittoria posizione. Non mi piace chi scrive solo: un saluto e non commentas il testo del post, ma nello stesso tempo non vedere ( per esempio te il tuo nick nel mio blog) alcune persone a cui sono affezionata che non mi vengono solo a trovare mi fa patire un po'. qyindi il blog è sì uno strumento di comunicazione, ma è anche una spalla del tuo angelo invisibile, la tua consolazione. il tuo cassetto aperto al mondo dove puoi sventolare il fazzolettino delo saluto. Bacio

    RispondiElimina
  6. Rosy, probabilmente hai ragione. Forse chi ha scritto questo post era un pò triste in quel momento perchè si sentiva isolato, ma se è una bella voce, è solo questione di tempo e in tanti si accorgeranno di lei/lui.
    A me è capitato di aprire il blog quasi due anni fa, i primi commenti li ho visti a gennaio di quest'anno... non mi importava primanon averne perchè scrivevo soprattutto per me stessa. Il blog era quasi un
    diario, uno sfogo ai miei pensieri.
    Ora le cose sono un pò cambiate, ma sono contenta di avere tanti "amici".
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  7. Cara Antonella,anche il tuo passaggio sul mio blog è molto gradito.
    I tuoi commenti non si fermano mai ai saluti.
    Si, credo che commentare con una parola in più oltre, ad essere gratificante per chi lo scrive lo è anche per chi lo riceve e per chi passando lo legge.
    Un bacio

    Un bacio rosy.

    RispondiElimina
  8. X Angelo Azzurro: all'inizio tutti incominciamo a scrivere senza sapere dove ci porterà il blog.Solo dopo mettiamo a fuoco il nuovo "sentiero" che stiamo percorrendo.
    Pensa che quando mi arrivò il primo commento in assoluto, lo guardai e pensai...chi è? adesso che devo fare?
    Nel 2002, ebbi un incidente e restai ingessata per 45 giorni, mio figlio, conoscendo la mia passione per gli scacchi, mi fece l'iscrizione e cosi ingannavo il tempo giocando a scacchi, (chatt che non ho più abbandonato)un giorno,cliccando, cliccando, scopri il mondo del blog, non avevo nessuna idea, mai accostata al PC fino allora.
    D'allora iniziò la mia avventura... mi ci tuffai anima e corpo, incontrai tanti amici virtuali che mi aiutarono tantissimo.Fu grazie ai loro commenti che superai l'impatto con il virtuale...metti caso che nessuno fosse mai venuto, non so se oggi starei ancora qui!Che senso avrebbe avuto scrivere per me stessa sola?Tanto il diario cartaceo già l'avevo!Per me il blog ha una funzione molto importante...credo che noi blogger siamo i pionieri di una nuova era. ciao
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Rosy hai sempre la capacità di scoprire cose,di sottoporli alla nostra riflessione,di aiutarci a pensare:Grazie,anche a questo serve il blog.I motivi per cui scriviamo sono molteplici,molte volte ci basta scrivere per scaricare tensioni,delusioni,dispiaceri o momenti di intensa gioia.I commenti aiutano ,ma non sempre la loro assenza è indice di disattensione.
    Un abbraccio carissimo.

    RispondiElimina
  10. x noi il blog è un diario ..però permettiamo a tutti di leggerlo....siamo senza segreti:D:D

    RispondiElimina
  11. Che bella canzone hai di sottofondo, non la conoscevo...
    Ciao!

    RispondiElimina
  12. X chicchina: il blog deve essere divertente qualche volta, ma anche a portarci a riflettere.
    In questa grande ed enorme piazza virtuale, ogni voce è importante.
    Una volta, si andava in piazza per parlare, ascoltare e intrattenerci con gli amici...sarebbe bello continuare a farlo...ma cara chicchina, la tecnologia ha cambiato il volto del mondo e lo cambierà ancora.
    Ci sono giorni che mi chiedo...cos'è questo virtuale? una cosa è certa che
    grazie a lui stiamo diventanto tutti poeti, scrittori e navigatori... del web.

    Un bacione e stammi bene.

    RispondiElimina
  13. Angelo Azzurro: giorgio Gaber è tra i miei cantanti preferiti.
    Buona serta.Ciao!

    RispondiElimina
  14. X Pro Abruzzo: chi posta qui sopra rende pubblico quello che scrive.
    Ma il mio discorso era un altro.

    ci sono tante persone che a parer mio scrivono cosi bene e rastano isolati.
    ciao a tutti!

    RispondiElimina
  15. ciaoooooooooooo
    buon martedì Rosy anche se da me il tempo non è dei migliori...

    RispondiElimina
  16. X Pupottina: se ti può rincorare ti dico che anche da noi piove sempre.

    RispondiElimina
  17. Buona giornata a te cara Rosy.
    sono passto in fretta per un saluto,
    un forte abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...