giovedì 19 luglio 2012

Marlene Dietrich

Questa canzone  la cantavo sempre, mi piaceva un sacco, che mio marito e i miei figli si stancarono  di ascoltarmi ma era cosi dolce e mentre rassettavo mi perdevo in questa musica e nelle sue  parole.

23 commenti:

  1. Ci ha accompagnati per tanti anni,assieme purtroppo,al ricordo della guerra.
    Una voce bella e piena,un piacevole ricordo.Ciao Rosy

    RispondiElimina
  2. Un motivo piacevole, che riascolto sempre volentieri...l'ho canticchiata tante volte anch'io avendola imparata dalla mia mamma... Lei cantava sempre durante le faccende del mattino, tante belle canzoni della sua gioventù e con che dolce voce lo faceva....un bel ricordo , grazie Rosy. Bacioni

    RispondiElimina
  3. Canzone e interprete che appartengono di diritto al Mito!

    RispondiElimina
  4. l'ho ascoltata tante volte dalla voce di mia mamma,grazie Rosy.
    Come stai?ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Già, la canzone è bella e la voce di Marlene lo è ancora di più. Peccato che mi sia rimasta impressa nella memoria a causa della seconda guerra mondiale. Oltre ai soldati tedeschi la cantavano anche quelli mamericani.
    Un abbraccione,
    aldo.

    RispondiElimina
  6. Parole, musica, immagini... mi sono sciolto. Anche la versione in tedesco, che ha reso morbida la sua durezza di fondo.
    Un abbraccio grande grande.
    (Faccio il bis a Gabe: come stai? Hai buone notizie? Ciao).

    RispondiElimina
  7. Cara Rosy con questa canzone mi hai riportato indietro nel tempo, credo che la Germania abbia lasciato un ricordo di quei tragici eventi con questa canzone amata da tutti i soldati di tutte le lingue, è stata pubblicata dalle case discografiche di tutto il mondo... era ed è una bella canzone.
    Come vedi sono di nuovo in pista dopo la mia burrasca al piede.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Passo velocemente per un sorriso ed i
    una felice giornata

    RispondiElimina
  9. Ciao Rosy, non conoscevo questa canzone ma ti dico che mi fa ricordare all'atmosfera della mia gioventú:))É una meraviglia.
    Buona notte cara amica-sorella e un bacione

    RispondiElimina
  10. Cara Rosy .
    Bello il ricordo che ha lasciato "Marlene Dietrich".La canticchiava mia mamma e ancora oggi la canticchio anch'io .Una voce davvero meravigliosa .
    Buona notte e sogni d'oro . Lina .

    RispondiElimina
  11. Una canzone che ci riporta indietro nel tempo a rovistare tra i ricordi della nostra gioventù.

    Un abbraccio Rosy e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  12. ciao Rosy, stamattina hai fatto cantare anche Chicca, la mia sorella maggiore da cui sono in questo momento.
    Un caro saluto
    Nina

    RispondiElimina
  13. Cara Rosy .
    Aggi non ci siamo viste perchè come ben sai io e tuo fratello stiamo facendo la scorta di pomodori nel vetro, e le melanzane sotto olio l'inverno .Sono stanchissima ma soddisfatta . Domani verrò da te per il solito caffè ( come solo tu sai farlo)
    Un bacio e buona serata . Lina

    RispondiElimina
  14. Ciao Rosy, buona domenica:)!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Cara Rosy, che strana a volte la vita.
    Anch'io tante volte l'ho canticchiata questa stessa canzone e ancora adesso mi viene in mente spesso.
    Poi, con gli anni, la versione tedesca è quella che apprezzo di più, ma non conscendo la lingua, continuo a canticchiare questa :)
    Un caro abbraccio, grande amica:
    Lara

    RispondiElimina
  16. Chiccina cara, anche se ero ben lontana dal periodo della guerra, questa cancone e le sue parole danno un so che dolcezza al cuore e poi volendo la si puo' cantare anche pensando ad altro. Le sue parole sono cosi belle e parlano solo d'amore e speranza anche se questa resta solo un sogno e i sogni fanno vivere il cuore.


    Cara Paola, le nostre mamme sempre la canticchiavano anche perchè hanno vissuto sulla loro pelle i momenti della guerra.
    Personalmente la scopri da sola e fu subito amore a prima vista.
    Un abbraccio a te e famiglia..fuse a pallina.

    Caro Costantino i Miti secondo me vanno ricordati.

    Gabe la canzone ricorda il periodo della guerra e chi l'ha vissuta credo che apprezzi questa canzone in modo diverso.

    Mi chiedo come sto? Siamo ancora in'attesa del meglio. Grazie.
    Ricambio l'abbraccio con affetto.


    Alduccio so che la canzone è legata a momenti tristi ma questo ci dimostra che anche dai momenti tristi, maggiormenti nascono cose belle.
    Un abbraccione a te.

    gattonero so che la versione tedesca è molto migliore ma il tedesco non lo so e cosi mi accontento della versione italiana.
    Ancora oggi l'ascolto e mi sciolgo come te.. le sue parole mi arrivano al cuore.

    Come sto?
    Galleggio, l'importante che non affondo per evitare cerco di indossare qualunque tipo di salvagente:)) non è una battuta la mia ma è solo ironia, quella che forse ci da una mano ad affrontare la vita.
    Un grande abbraccio a te che ricambio col cuore.

    Tomaso bello riandare indietro nel tempo sulle noti di una canzone non può che farci bene.
    Il tempo andato se cantato..ci appare molto piu' bello.
    Mi raccomando stammi bene un caro saluto e abbracci.


    Ciao strega bugiarda anche io velocemente ti lascio un sorriso e un abbraccio da una Caserta infuocata.


    Lina, immagino la tua mamma canticchiare questa canzone le nostre mamme che hanno vissuto nel pieno della guerra, hanno amato molto questa canzone.
    Un caro abbraccio, ciao!

    Carterina cara, mi fa piacere che attraverso il mio spazio hai scoperto questa canzone che tanto ha accompagnato i sogni delle nostre mamme e noi figlie l'abbiamo amata attraverso loro.
    Un bacione, ciao sorellina.

    Gabry carissima ricordare il passato attraverso una canzone rende il presente migliore, anche perchè questa canzone parla di dolori ma anche di attese
    Un bacione alla grande Gabry con il un cuore di pasta frolla.


    Nina, che bello ho fatto cantare tua sorella miracolo del blog;))
    Un abbraccione a te e alla tua grande sorella Chicca Ciao! Quando torni?

    Lina carissima lo so che hai lavorato per l'inverno come le formichine...ma io farò tutto questo ad agosto, anche a me mi aspetta questo lavoro;)) Ciao

    Caterina, buona domenica a te e famiglia un bacione a tutti. Ciao bella ungherese!

    Lara, la vita è proprio strana hai ragione in posti diversi persone diverse cantano la stessa canzone in fondo è bello venirne a conoscenza, non credi?
    Tutto questo grazie al blog.
    Un caro abbraccio a te cara amica. Ciao!

    RispondiElimina
  17. ciao sorellina, buona nouva settimana a te. Ti mando della brezza ben fresca:) di qui.
    Baci e abbracci
    p.s.vorrei ancora una volta ringraziarti per tuttoooooooooo

    RispondiElimina
  18. Ciao Caterina Buona settimana anche a te.
    Il tuo fresco è arrivatooooooooo!!!
    Tira un vento fortissimo e si aspetta la pioggia! Mi devo fare una passeggiata sotto la pioggia.

    Non mi devi ringraziare mia cara, la gioia che mi avete data è stata grande! Semmai sono io che ringrazio tutti voi che avete portato nella mia casa tanta gioia, da rinnovare. Speriamo!
    bacione ciao sorella.

    RispondiElimina
  19. Un mito!!
    Un abbraccio Rosy, ti auguro un buon inizio settimana,qui si sta + freschi!!:-))

    RispondiElimina
  20. buona settimana Rosy.un abbraccione

    RispondiElimina
  21. Riri, un abbraccio e buona settimana a te e famiglia.

    Gabe buona settimana anche a te e famiglia e ricambio con gioia l'abbraccio. Ciao!

    RispondiElimina
  22. Anch'io fresco...nel mio caso forse è meglio dire frescone.
    Un abbraccione a te e a tutti i blogger amici,
    aldo.

    RispondiElimina
  23. Aldo adesso aggiornerò con una canzone tutta napoletana e in tema con il fresco.
    Un fresco abbraccio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...