lunedì 7 novembre 2011

Dopo la pausa...

...della zuppa di pesce obbligatoria  nel piccolo mondo casalingo, dove le gioie se non c'e le inventiamo ne  sono ben poche...ed è giusto postare gioie e dolori.
Ma ora  si ritorna alla vita normale di tutti i giorni e non senza dolore e paura ho seguito le varie  catastrofiche delle  alluvioni.

La paura è tanta, la natura ha il suo percorso bello, brutto e noi  con tutta la nostra scienza dinanzi a lei  siamo impotenti.

Questa mattina come sempre apro la pagina su Repubblica e altri giornali e vedere tanti video non può che darci spavento e dolore e mi chiedo in questi frangenti per la natura noi cosa siamo? Nulla e non si tratta che non la rispettiamo e che lei ha suoi cicli a noi tocca subirli.


IL pessimismo di Giacomo Leopardi
Leopardi arriva , dunque, a capovolgere la posizione precedente. La sua concezione approda alle filosofie materialistiche e meccanicistiche del ‘700. La natura perde il suo volto di madre benigna e prende quello di matrigna indifferente ai fatti degli uomini: crea l’uomo e tutto l’ordinamento dell’universo e li distrugge esclusivamente per mantenere integro il suo ciclo vitale meccanicistico . E’ dunque la natura la causa prima dell’infelicità, di questa dura condanna inflitta all’uomo, non limitata al nostro tempo, ma riferibile alle più antiche età della storia.

Pessimismo di Leopardi  che in momenti come questi condivido appieno.
Ma che non e pessimismo e solo la cruda realtà del nostro pianeta, e noi come suoi abitanti non ci resta che accettarla nel bene e nel male.
(  Ogni cento anni della nostra vita, si dice che corrisponda ad un giorno della terra) Lessi questa cosa tanti anni fa  aiutando mio figlio in una ricerca per la scuola). Se è vero allora terra mia, quanti guai ci combini in un solo tuo giorno.

Video


17 commenti:

Tomaso ha detto...

Buona settimana cara Rosy.
Tomaso

riri ha detto...

Cara, Leopardci aveva ragione, in tutti i sensi, la natura si riprende quello che le è dovuto ed è giusto, non si possono cambiare i corsi di un fiume..ma tante altre ose non si potrebbero fare, alla fine è sempre l'uomo che distrugge..su questo siamo tutti daccordo. Dopo momenti difficili vissuti anche qui a Torino sembra che il Po non abbia fatto grandi danni, solo nella zona dei murazzi si sono allagate discoteche e pub...fuori Torino, soprattutto nell'alessandrino la situazione è ben peggiore, certo non come a Genova, per grazia di Dio, ma molte famiglie hanno dovuto lasciare le loro case..Oggi le scuole a Torino e dintorni sono tutte chiuse, ci dedichiamo ai nostri nipotini..Baci

zicin ha detto...

Cara Rosariella... che brutto periodo!
Genova... Torino... Pavia... Napoli... non si capisce più niente.
Giorni di preoccupazione e di ansia... una a Genova... l'altro a Pavia e... qui pioggia battente e torrenziale... ed una brutta tracheite...
Ora c'è il sole e di colpo torna il sereno... ma sono un pò provata e stanca... ma passerà presto.

La natura ha i suoi ritmi ed i suoi cicli che andrebbero rispettati, ma noi uomini abbiamo l'abitudine di stravolgere e piegare i nostri bei paesaggi in mille modi e le conseguenze sono queste.
Caffe...cornetto... sorriso ed una felice giornata.

Ti ho lasciato un commento su post precedente
Un abbraccio

rosy ha detto...

Cara zicin, lo so che stai passando momenti non belli.
Già la natura ha già i suoi cicli ma noi le stiamo dando una mano, nel negativo.

Anche qui da noi, piove adesso è sereno ma e un sereno che inganna.

Speriamo che finisca qui
Come siamo impotenti dinanzi alla furia della natura.
Impararla a rispettarla sarebbe la cosa giusta da fare.

Un bacione a te e famiglia ciao

Annarita ha detto...

La natura non è la matringna di leopardiana derivazione è semplicemente la natura ovvero fa il suo corso.

Spesso dimentichiamo che anche noi uomini siamo esseri "naturali" in quanto siamo "animali" e quindi apparteniamo alla natura.

Il guaio è che impieghiamo selvaggiamente la tecnologia, costruito case dove non si può, disboscato selvaggiamente e tutto quel che sappiamo.

E poi abbiamo pure il coraggio di lamentarci...

Un abbraccio.
Annarita

riri ha detto...

Un bacio, un caffè e tante coccole:-)

zicin ha detto...

Cara Rosariella, ho rivoluzionato il mio blog... mi dai un parere per favore... è brutto... è complicato.
Non ho resistito alla tentazione.
Comunque ho salvato il vecchio modello e posso tornare indietro.
Grazie per il tuo squisito caffe... un sorriso...un bacio ed una felice giornata

Nounours(e) ha detto...

Rosy, per la natura noi siamo al pari delle formiche, di una radice d'albero, di una foglia morta...ma anche al pari della brezza, della luce. Per la natura noi siamo natura e credemi questa è la nostra divinità, come la nostra spiritualità, perché solo così possiamo riconoscere la sacralità della vita, purtroppo offesa dal nostro arbitrio.
Un abbraccio
Nou

Nicolanondoc ha detto...

La zuppa di pesce..che favola, adesso provo a chiederla alla mia Rosy..
Per Leopardi so che era malinconico, ma aveva le sue buone ragioni...aveva capito che l'uomo crea dolore..
Ti abbraccio e ti ringrazio:-)

chicchina ha detto...

Rosy,restiamo in attesa che ..passi la piena e che un po di sole contribuisca a dare una parvenza di normalità.Da noi oggi qualche piccolo disastro c'è stato e la notte non promette niente di buono.
Un abbraccio e...è artrivato fin qui il profimo della zuppa di pesce,che bontà!

riri ha detto...

Amica mia, ti giunga il mio abbraccio, oggi la giornata è splendida ed il mio "moroso" ed io:-) ce ne andremo in giro a fare spese:-) Un caffè prima con gli amici è una fermata gradevole:-) Baci

zicin ha detto...

Cara Rosariella, buongiorno, oggi sto un pò meglio anche se mi sento ancora un pò scassatella... intanto smanetto di tanto in tanto cercando di non far danni.
Sai il nuovo blog super efficientissimo lo sento freddo ed impersonale... e soprattutto mi mancavano le mie cosine nella barra laterale e i vostri blog... da tener d'occhio... che annunciavano i nuovi post...
La cosa più bella è avere uno spazio comodo e piacevole dove poter comunicare e ritrovarsi simpaticamente e nel mio angolino sto bene con voi.
Un caffè... un sorriso... qualche chiacchiera... un bacio ed una felice giornata

zicin ha detto...

Carissima, sei bravissima... hai capito subito il meccanismo.
Ho lasciato il nuovo perchè qualcuno lo voleva vedere, ma per stasera lo tolgo.
Ti ho scritto
Un bacio

riri ha detto...

Ciao cara Rosellina, come ho scritto Lina qui c'è un sole splendido e sono sicura che è anche da te..con il suo splendore ed il tuo un abbraccio della natura:-) Baci

zicin ha detto...

Cara Rosariella, ho smesso di smanettare... ho altro da fare.
Il sole di oggi mi ha rigenerata e sto decisamente meglio.
E' una giornata stupenda... piena di luce e di sole caldo quanto basta per renderla piacevolissima.
Un caffè al volo... ma ti lascio un sorriso di simpatia ed un bacio pieno di amicizia.

il monticiano ha detto...

Mi sono mancati i tuoi post ed ora mi sento più soddisfatto.
Un abbraccione,
aldo.

rosy ha detto...

Buon fine settimana a te Tomaso ciao

Riri, cambiare il corso di un fiume è cosa gravissima la natura va rispettata ha un suo movimento preciso e noi con il nostro intervento alteriamo il suo naturale percorso.
Hai ragione-
Scusa l'assenteismo ma sono stata davvero impegnatissima:)
Bacione e buona domenica.


Zicin è davvero un brutto momento e lo "stivale" si è messo a scalciare ma non solo il nostro stivale...mentre ti rispondo qui da noi è calata la temperatura e fa freddo.
Buona domenica e bacio. Ciao

Annarita, comunque credo che queste cose ci siano sempre state ma questo non annulla le tue parole che trovo vere
Abbiamo anche il coraggio di lamentarci?
Domanda giusta la tua.
Bacione e buona domenica.


"Per la natura noi siamo natura e credemi questa è la nostra divinità, come la nostra spiritualità, perché solo così possiamo riconoscere la sacralità della vita, purtroppo offesa dal nostro arbitrio".
Nou carissima, questo nostro arbitrio ci rende unici nel male e nel bene.
Grazie, buona domenica bacio.


Nicola la tua rosy è bravissima e vedrai che squisitezza di zuppa ti farà che la mia a confronto scomparirà
Buona domenica bacio ciao.


Chicchina, questa sera anche da noi è iniziato vento e freddo e la temperatura e scesa e fa freddino, ma questo vento speriamo che non faccia danni. Speriamo che passi questo momento ballerino, oggi da noi era una bellissima giornata c'era tanto sole e in un attimo tutto si è capovolto.
Buona domenica chicchina bacio ciao.


Bentornato alduccio, questo tuo " Pasqualino" ogni tanto fa le bizze e tu digli che se non si comporta bene lo butti:))
Buona domenica e grazie;) ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...