domenica 16 ottobre 2011

Che Dio ci aiuti.


Oggi dopo una giornataccia, tra il cambio estivo, la preparazione per il pranzo di domani, così prima di andare a letto  sono passata per la pagina di Repubblica, questa immagine   mi ha colpito  Dio, perdonaci che impressione che male al cuore.
me ne vado a letto con tanta malinconia. qui
 Immagini che mi hanno trafitto il cuore.




La terza gravidanza l'ebbi a 34 anni. Il  primo figlio aveva 14 anni,  la seconda 12 e  mi ritrovai di nuovo in'attesa.
A 35 anni ebbi Gianluca che io chiamo Luca.
Feci un voto, non so perchè avevo paura di questa gravidanza, mi affidai alla Madonna di Lourdes  Le promisi che se tutto fosse andato bene Le avrei portato il bambino all'età di cinque anni e  che Lei me lo doveva benedire. Mantenni la promessa.
Luca, fece cinque anni e andammo a Lourdes come promesso con mia figlia Laura che aveva 17 anni. 


 Arrivammo a Lourdes,  dopo aver portato i bagagli in albergo di corsa andammo alla grotta.Qui mi emoziono sempre una ragione c'è.
Stavamo entrando in chiesa, quando un signore vestito di grigio dall'ultima   fila  del banco si girò  verso di noi e con la mano fece cenno al Luca  di avvicinarsi a lui.
Io non lo conoscevo, ma poi avvicinandomi capi che era un sacerdote il quale sorridendo guardò il bambino e gli chiese..come ti chiami? la vocina del bambino timida rispose Gianluca Panucci.
Il sacerdote alzò la mano e disse.
=Gianluca, io  ti benedico nel nome del padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Poi, rivolgendosi a me aggiunse.
= Signora sono il cappellano dell'ospedale di Lecce, prese una penna scrisse il suo nome e cognome e mi disse... se passa per Lecce mi venga a trovare.Quel foglietto l'abbiamo conservato sono passati 23 anni e quel foglietto è ancora con noi e sarà sempre con noi
Poi ci salutammo e non lo vidi più.


Al ritorno era di notte stavamo in treno quando all'improvviso mi sveglio e dico a mia figlia...
= Laura, la Madonna mi ha fatto la grazia, tu sai quanta paura avevo per questa gravidanza e  mi affidai a Lei con la promessa che Le avrei portato il bambino e Lei me lo doveva benedire.
Quel sacerdote in chiesa con tanta gente chiama proprio Luca e me lo benedice? Laura,  la madonna mi ha fatto vedere materialmente la sua benedizione, attraverso  un sacerdote sconosciuto e mai più visto.Di lui mi resta un nome  un cognome e cosa più importante la Sua benedizione che  mi è arrivata e scoppiai a piangere per la commozione.


Sono davvero molto triste e me ne vado a letto ma so che queste immagini non mi faranno dormire. 


Li su quella strada non è stato frantumato solo un gesso...no, ma un qualcosa di più sacro e profondo...

20 commenti:

Tomaso ha detto...

Quanta amarezza nel mio cuore, tutti noi siamo impotenti di queste nefande bravate
Tomaso

Caterina ha detto...

Chi sono questi diavoli che distruggono per distruggere, per scandalizzare? Questo vandalismo mi fa paura.
La tua storia con la Madonna di Lourdes é bello e commovente. La Madonna vi ha benedetti ne sono sicura.
Baci e buona domenica

Nounours(e) ha detto...

Ciao Rosy, ammiro la tua fede. Ci sono dei segni che la fede ci mostra e ci sono se li sappiamo interpretare. Io avrei cercato il sacerdote...ma come hai deciso tu c'è un affidarsi al segno e questo è fede, secondo me.
Buona domenica
Nou

zicin ha detto...

Cara Rosy, mi hai commossa!
La fede è un immenso dono...
chi ce l'ha e chi no... ma non ammetto il vandalismo... la mancanza di rispetto per chi crede.
A Roma è stato fatto un atto molto grave... un graffio all'anima...
Sono molto amareggiata e triste perchè una frangia della gioventù è allo sbando... non ha regole, nè valori... più che sdegnata, sono triste per loro perchè credono di lottare per qualcosa, invece sono degli sbandati che non hanno una meta nè un vero ideale... conoscono solo la violenza ed il vandalismo...
Mi chiedo... che futuro si prepara???
Un bacio

Lina-solopoesie ha detto...

CIAO ROSY.
Siamo tornati ai tempi del fascismo. Spero che questi violenti vegano presi e messo in galera .. a vita .
CIAO E BUON INZIO DI SETTIMANA . UN BACIO LINA

Lina-solopoesie ha detto...

CARA ROSY .
immagino come sei stanca dopo aver fatto alla grande il pranzo alle tue cognate . Sei bravissima te la cavi sempre bene, sei grande . Domani mattina non posso venire da te per il caffè . devo andare con tuo fratello all'asl . Verrò nel pomeriggio . spero che mi hai messo da parte qualche dolcetto. lo sai che sono molto golosa .
CIAO E BUONA NOTTE LINA

Janas ha detto...

Rosy, lascio anche a te un pensiero di Plutarco che ho scritto da Francy, perchè rappresenta il mio pensiero su ciò che ho visto ieri in quelle immagini. Una guerra tra poveri. Non c'entravano nulla i poveri proprietari di quelle auto bruciate, i negozianti che si sono visti distruggere le loro vetrine (non hanno preso d'assalto solo le banche, ma ho visto anche negozi di alimentari completamente devastati). E poi... cosa c'entrava distruggere e sporcare un simbolo religioso?
E' solo violenza gratuita, ignoranza.
E' stata una guerra tra poveri, perchè non hanno attaccato i poteri economici e politici, ma solo gente comune, hanno fatto gli sbruffoni con cittadini come loro.
Non è giusto. Non è così che si fa la rivoluzione.

"I poveri vanno alla guerra, a combattere e morire per i capricci, le ricchezze e il superfluo di altri". (Plutarco)

riri ha detto...

Cara Rosellina, quello che è successo mi ha riempita di sgomento, non c'è rispetto per la religione e per le idee degli altri che si possono non condividere e mai usare come arma per offendere..Quello che mi ha fatto male è la voglia di violenza gratuita che ho visto dalle immagini...
La benedizione per il tuo ragazzo è stato un gesto che sa di miracoloso,a volte la vita ci a incontrare "angeli che se pur non rivediamo ci proteggono.:-)
Baci e sorrisi ed un abbraccio grande.
ps. forse te l'ho raccontato :alla chiesetta vicino casa mia hanno rubato la madonnina che era fuori
:-( tempo fa, non c'è alcun senso a gesti così idioti.

zicin ha detto...

Cara Rosy, buongiorno... qua il vento si è placato e il sole brilla su tutto il paese...
Caffè e babà in giardino dopo pranzo?
Un bacio, un sorriso ed una settimana ricca di benessere e di serenità

il monticiano ha detto...

I violenti, anzi criminali, non hanno rispetto per nulla e nessuno, le loro ignobili azioni hanno solo uno scopo, distruggere tutto e tutti.

rosy ha detto...

Alduccio caro, la violenza è insita nell'uomo e l'istinto primordiale che viene fuori in tutta la sua brutalità.

Ciao bacio

sara ha detto...

Non pensavo si potesse arrivare a tanto.
Sono fortemente indignata contro questo vandalo indemoniato. Povera la donna che lo ha concepito.
un saluto cara Rosy-

Annarita ha detto...

Alduccio caro, la violenza è insita nell'uomo e l'istinto primordiale che viene fuori in tutta la sua brutalità

L'istinto primordiale animalesco portava l'uomo a difendersi dalle fiere e non a comportarsi come tristemente sappiamo. Paradossalmente, quando l'uomo era più simile agli animali era migliore perché non arrivava a compere questi gesti. E' il crollo dei valori fondanti che porta l'uomo a comportarsi come se non avesse una mente e dei sentimenti che filtrano le tensioni distruttive.
Questi comportamenti sono il risultato di una società decadente che ha perso i suoi valori di riferimento.

A parole siamo tutti bravi a condannare, ma poi che cosa facciamo in concreto? Ci rinchiudiamo nelle nostre confortevoli casette e lasciamo fuori l'orrore.
Scusa, Rosaria, il mio pessimismo, ma ho letto tante di quelle, frasi di circostanza per questi avvenimenti, che ne sono un po' stufa. Preciso che non mi riferisco al tuo blog.

Un bacione. Ciao.

Caterina ha detto...

Ciao Rosy,ti auguro bellissimi sogni per questa notte!
Ti ho visto nel giardino di Zicin mangiando delle babá:)).Sei una donna meravigliosa.
Baci e buona notte

rosy ha detto...

Tomaso, siamo impotenti, questo è vero ma solo in parte.
Ciao.

Caterina, quello che è successo veramente è triste, mette nei nostri, i tempi sono tristi.
Bacione ciao.


Cara Nou, credo di avere molta fade, per questo rispetto molto l'essere umano, come figlio di Dio.
Avere fede aiuta tanto e poi il cielo non è disabitato...
buona settimana a te Nou.


Zicin, la fede e un dono chi ce l'ha e chi no...
Se questo dono fosse di tutti il mondo migliorerebbe
Bacio ciao.


Cara Lina, se siamo ritornati al fascismo non lo so...ma una cosa è certa...invece di andare avanti torniamo indietro come i gamberi.
Bacio ciao.


Follettina, le tue parole sanno di rabbia è giusto che sia così, la grossa fetta buona dell'umanità si ribella e nelle parole trova l'unico conforto
Piano piano ci hanno abituati ad ogni schifezza, ma la cosa più malvagia e vedere come giustamente dici tu scagliare tanta rabbia contro la gente comune
A due passi c'era Montecitorio e qui mi fermo.Ciao bacio.


Riri, il rispetto sta scomparendo, quello che è stato fatto a Roma è schifoso..hanno colpito la gente comune e Roma capoccia e li senza nessun graffio...per me non solo è gente violenta ma ma sono idioti dici bene.
Bacio ciao.

Zicin anche qui il vento tace ma fa freddo ho acceso i termosifoni.
L'inverno bussa con fragore ma deve ancora arrivare l'estate di San Martino.
Bacio ciao.

Sara! che sorpresa leggerti qui da me, anche se so ho ricevuto il tuo invito su facebook per il tuo libro
Colgo l'occasione per ringraziarti e augurare Buona Fortuna al tuo libro.

Personalmente l'immagine della Madonnina a terra in mezzo a questa furia umana mi ha impressionata..e tanti pensieri mi son venuti e nessuno buono
Ciao cara Sara.


Caterina, anche io ti ho visto nel giardino di zicin
Buono il babà vero?
Buona serata a te caterina e sogni d'oro.
Ciao bacio

Gabe ha detto...

la tua storia mi ha commosso.
per l'immagine non ci sono parole,solo un grande sconforto e pena per questi giovani sbandati che hanno perso ogni riferimento,ma che devono essere puniti con severità e fermezza.un caro saluto

riri ha detto...

Eccoti il mio abbraccio, il mio sorriso che rivoglio e caffè che un giorno prenderemo insieme in un bar del centro di Torino, come due signore VIPSS:-))

zicin ha detto...

Cara Rosariella buongiorno.
Il vento non c'è più ed è tornato l sereno, anche se la temperatura è cambiata...
Un caffè, un cornetto alla crema, un sorriso e tanto sole in noi

rosy ha detto...

Caterina grazie tutte le Donne siamo meravigliose!
Un bacio ciao e grazie delle tue parole.

Gabe, speriamo che la punizione arrivi e che sia giusta!
Un caro saluto a te ciao.

Riri, come non accettare il tuo grazioso invito? Bacio ciao.

rosy ha detto...

Annarita, non devi chiedere scusa
di nulla
I tuoi pensieri sono giusti.

Cerco di spiegare a modo mio il commento da te messo
in risalto.

Primordialmente
si ammazzava
per la sopravvivenza,
con la crescita
dell'umanità per
il possesso e si facevano guerre terribili.
Dopo, ancora, per follia prendi i lager e non solo...
I tanti omicidi che riempono i giornali, le guerre odierne, ancora più meschine e ne sappiamo qualcosa tutti...

La decadenza dei valori è facile preda quando l'istinto brutale che c'è in noi prende il sopravvento e in un attimo si ritorna indietro di secoli e la bestialità umana prende il sopravvento su secoli di cammino.

Il mio post come hai potuto notare ha un titolo molto semplice Che Dio ci aiuti.

Credo che le parole dette sono realmente scaturite dal cuore, quello che è successo ha sbalordito tutti.
Certamente che condannare è più facile che operare...ma secondo me i tempi che stiamo vivendo per il popolo è anche difficile operare come vorrebbe...dovremmo tutti parlare di meno e agire di più
su questo sono d'accordo con te.

Ciao bacio e grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...