venerdì 18 febbraio 2011

La Favola della vita.

Guardavo il cielo
cercavo la sua entrata
la sua enome grandezza
rendeva folle il mio pensiero
nessuna porta vedevo.

Nell'ombra
una Donna pregiata mi apparve
vestita da mille colori
la sua luce su di me si fermò
e si raccontò.


Mi appoggiai alla ricchezza
del suo Sapere
delle sue strade
dei suoi infiniti fiori,
dei suoi pregiati profumi,
 tra i suoi mille colori
imparai a volteggiare.

La bella Signora
la sua favola racconta
e nulla ti cela
con grande pazienza
istruisce il cuore
e le menti allena.

Acerbo
duro
è il suo cammino
tra cielo, terra e mare
nella sua larghezza
il cuore si confonde
e si impaurisce.

La bella Signora
con i suoi mille colori
racconta e disegna
su di me  la favola
della  Vita.

Di lella Maria Rosaria
Domenica-16 Agosto-2009-

Qui

5 commenti:

  1. Cara Rosy,
    vedi se va bene, se no ingrandisco di più.
    Scusami se non leggo e non commento ora non posso.
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao Rosellina ho letto la tua bella poesia..a volte si resta muti, si ha difficoltà a raccontare, raccontarsi, ma tuoi versi sono un inno ai colori, alla gioia che trasmetti ed è bello..oggi qui è primavera:-) Un bacio

    RispondiElimina
  3. La vita è bella, diceva il film di Roberto benigni! I colori della vita si vedono anche al buio.
    Buon fine settimana cara Rosy.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Grazie cicin


    Tomaso forse hai ragione tu la vita è bella

    Grazie riri delle tue parole

    Buona serata
    e un bacione

    RispondiElimina
  5. Rosy
    Oggi mi sei mancata , spero che domani ci sei , così verrò a predermi il caffè .
    Ti lascio augurandoti una serena notte . A Domani
    Lina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...