domenica 30 agosto 2009

La vestina d'organza.





Bellissimo libro, che ho letto in un giorno, perché ti prende e ti trascina in un mondo dove ogni cosa ha il suo profumo, anche il dolore. Attraverso Cecilia si viene a contatto con il mondo delle donne di un tempo. Grazie alle tante Cecilie, alla loro forza , oggi, la donna è diventata una persona libera e pensante.
Un libro scritto da una donna, per le donne. Dove ogni rigo, ogni pagina, è curata con tanta delicatezza, come solo le donne sanno fare e, anche il dolore, diventa pura poesia..vero! Leggerlo per credere.


Sara, auguro un lungo cammino, alla tua vita di scrittrice e poetessa. Un bacio rosy.


(Un post, su richiesta di Sara, che ho accolto con molto piacere e onore).clicca qui per andare da Sara.

10 commenti:

  1. Anch'io l'ho letto e la tua recensione è perfetta!
    Buona serata Rosina!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Rosy...che bella sorpresa!
    Dirti grazie è davvero poco: hai accompagnato la mia Cecilia nel suo sofferto viaggiocon amore e rispetto...
    grazie carissima, col cuore.

    RispondiElimina
  3. devo proprio leggerlo......con una recensione così!!!
    un caro saluto, roberta

    RispondiElimina
  4. Stella, un libro che ci fa fare un tuffo nel passato. Credo che in quelle pagine ci ritroviamo un po tutte, almeno noi donne.
    Un bacio da Rosina.

    RispondiElimina
  5. Sara, non devi ringraziare, siamo noi che dobbiamo ringraziare te.
    Attraverso Cecilia ci hai regalato lo squarcio di un piccolo mondo antico,
    dove per cornice hai saputo inserire sapientemente, colori e profumi della terra.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. rob, devi leggerlo, veramente bello.
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Rosy
    Visto che hai finito di leggere il libro di Sara Domani passo da te , così me lo presti ..non vedo lora di leggerlo ....
    e commentarlo con te!!
    Grazie ....BUONA NOTTE
    LINA

    RispondiElimina
  8. Certo Lina che mi fa piacere imprestartelo.
    A domani.

    RispondiElimina
  9. Ciao Rosy! anch'io ho da leggere un libro di Sara, e ho ancora quello che mi hai mandato tu... è da aprile che non riesco più a leggere! è una cosa terribile quando mi accade..spero sia prossima a passare questa che io chiamo "malattia"; sono venuta a trovarti, dopo tanto e a portarti anche uno o più premi che trovi nei due ultimi post del blog premi.
    Un abbraccio e dolce notte.

    RispondiElimina
  10. Paola,li leggerai durante l'inverno..l'inverno è la stagione che invoglia.
    Un bacione. Buona settimana.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...