venerdì 19 giugno 2009

Sulle nuvole

Non avrei mai immaginato di vedere tanta bellezza. Guardavo rapita lo sfondo azzurro sulla spuma bianca delle nuvole. Questa veduta ha catturato la mia fantasia, in quell'azzurro c'ero io che camminavo serena, su un meraviglioso manto bianco, e nessuna orma dietro di me, raccontava di me...ero senza meta, libera, libera da ogni stupido e ridicolo...dire o fare...libera da ogni presunzione umana...un attimo di libertà che mi accompagnerà per il resto dei miei giorni.
Ho sempre vissuto con la testa oltre le nuvole e trovarmici è stato semplicemente meraviglioso!

Vedere dall'alto, il mare, le montagne non mi piaceva tanto... tutto era piccolo, schiacciato e anonimo e provavo disagio, perchè tutto vedevo tranne l'uomo, che poca cosa che siamo! eppure, qui in terra ci scontriamo come tante belve.
Forse dovremmo andare più spesso oltre le nuvole, perché e da qui che inizia il paradiso.Quando lascerò questo mondo voglio venire qui.

9 commenti:

  1. Sottoscrivo ogni tua parola. Come sempre il tuo pensiero sa dare il giusto significato alle cose che ci circondano. Anche la vastità del cielo ci ricorda quanto siamo piccoli e finiti. Stare lassù ci aiuta a comprendere che siamo davvero poco nell'universo.
    Un buon fine settimana cara Rosy

    RispondiElimina
  2. Rosy, che bell'esperienza!
    Non siamo proprio niente su questa Terra!

    RispondiElimina
  3. Intanto cerchiamo di stare con i piedi ben piantati in terra poi, quando verrà il nostro turno allora ne riparleremo.

    RispondiElimina
  4. Anche a me non dispiace stare con la testa fra le nuvole...si respira un'aria diversa lassù

    RispondiElimina
  5. La prima volta che ho preso l'aereo, cara rosy, ho provato le stesse emozioni e sensazioni da te descritte così bene.

    Hai ragione siamo ben poca cosa. Se non ci fossimo l'Universo non se ne accorgerebbe. Il nostro pianeta ne guadagnerebbe di sicuro in salute. Ma ci siamo e forse un senso c'è in tutto ciò nonostante tutto.

    Bacioni
    annarita

    RispondiElimina
  6. Sono sempre con la testa tra le nuvole, a pensare, sognare...Poi, però, voglio tornare sulla terra ferma!

    RispondiElimina
  7. E' meraviglioso volare intendo con l'aereo... se poi ci mettiamo anche la fantasia... i sogni... allora si la testa è fra le nuvole... ma il viaggio è differente... hehehehehe
    Ciao Rosy ho il premio “ARTISTA DEL CUORE” da consegnarti, se gradisci e vuoi passare domani a ritirarlo ti aspetto...
    Buon weekend... un bacio... ciao ciao Paola

    RispondiElimina
  8. Chia ama la natura, flora e fauna, ama anche le persone. E siamo piccoli si, buone vacanze e ciao.

    RispondiElimina
  9. X rosy: lassù ho fatto tanti pensieri,mi son chiesta qual'è il nostro compito su questa terra? forse, c'è, ma ancora non siamo riusciti a capire nulla di nulla.
    La nostra intelligenza la usiamo molto spesso male, meno male che ci sono tante persone che sanno dare un senso alla loro vita ed è per queste, che forse la terra ancora ci ospita.
    Buon fine settimana, anche a te cara rosy.


    X Stella:cara Stella, siamo tante formichine e non riusciamo a capire che dobbiammo crescere ed espanderci in umanità.
    Ti abbraccio.

    X caro Aldo, i piedi stanno ben piantati in terra, ma qualche volta è bello viaggiare con la fantasia, fa bene allo spirito e all'anima...la fantasia, i sogni sono la nostra ricchezza, nascono da un punto lontano chiuso chissa dove dentro di noi.
    Ti abbraccio e buon fine settimana.

    X Angelo Azzurro:hai ragione angelo, lassù...c'è una diversa aria, e anche il pensiero umano cambia...in positivo.
    Ciao.


    X Annarita:cara Annarita se esistiamo hai ragione un senso ci deve essere, ma noi ancora non siamo riusciti a comprenderlo,dopo secoli di cammino... o almeno solo pochi ci sono riusciti.

    Noi siamo i custodi di questa terra, nulla ci appartiene, eppure, l'abbiamo divisa, in frontiere, in possedimenti...l'unica cosa positiva dall'aereo e che guardando la terra, non si vedono i cartelli...con su scritto, proprietà privata e ne frontiere, si vede solo il meraviglioso e grande abbraccio della terra...lei mai si è divisa e mai si dividerà...Adesso sto con i piedi a terra e accanto a me ho il mio simile, che tanto amo!
    Ti abbraccio, buon fine settimana.


    X Serenella:Cara Serenella, tutti torniamo sulla terra ferma, la strada del ritorno è obbligata, evidentemente, in noi tutti c'è una piccola valvola di sfogo,da dove possiamo spiccare voli personali che ci mettono in contatto diretto con quella piccolissima parte chiusa dentro di noi che si chiama Anima.
    Un bacio.


    X Paola:Paola, oggi pomeriggio verrò a ritirare il premio, sto rubando un po di tempo per rispondervi e faccio la spola tra la cucina e il pc!
    Un bacione grande!



    X il Massimo:Giusto, parole sante le tue.
    Buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...