mercoledì 20 maggio 2009

Il Decalogo del Condominio Napoletano-




Storia vera

Un amico di mio marito, che gli piaceva fare scherzi, un tipo molto simpatico.
Nel suo condominio, al piano terra, abitavano due signore, che avevano lo stesso zerbino, con la differenza che uno era nuovo e l'altro abbastanza consumato...il nuovo era della signora per bene, marito figli e vita normale, lo zerbino consumato, era della signora, come devo dire...insomma che dalla vita si prendeva tutto, ma proprio tutto...!!!
Un giorno mentre l'amico di mio marito aspettava l'ascensore che scendesse, guardò i due zerbini e gli venne la bella idea di scambiarli.
Dopo un po strilli e parolacce volavano a quel dio biondo, anche perché la signora (che non si faceva mancare nulla) offese pesantemente la signora per bene.
Ciro, l'artefice di quel casotto, prontamente scese per mettere pace.
La signora per bene, era la più nervosa, e alle parole di pace di Ciro rispose...
Ragioniè, a quella li la vado a denunciare, i suoi titoli li ha dati a me! avete capito niente! io sono una signora onesta, non come lei...
Il ragioniere, rivolgendosi all'altra signora le fa candidamente
Signora, voi sapete di stare in difetto e vi permettete di offendere la signora? Avete sbagliato.
We, ragioniè,parliamoci chiaro io lo so che sto in difetto, ma mi devo pur difendere, e prima di essere offesa, offendo! cosi si stanno zitti.




ha ragione Luisa Conte
Godetevi questo filmato

9 commenti:

  1. Mancava soltanto di fare una ripresa con tanto di telecamera e audio incluso.
    Io se permetti mi copio il DECALOGO perchè due o tre "numeretti" dei dieci complessivi li faccio attaccare dall'amminisatratore.
    E li lascio scritti in napoletano, lingua ufficiale della nostra repubblica fondata su...?

    RispondiElimina
  2. Copia e goditi anche il fimato che ho insrito..a me mi fa morire.
    ciao!

    RispondiElimina
  3. Ehilà rosy bella cambiato look al blog :D
    ps il filmato è da scompisciarsi

    RispondiElimina
  4. Rosy che bellezza... in questo momento hai fatto sorridere me ed il mio maritino... la storia è fantastica e le regole condominiali quasi quasi le stampo e le attacco davanti alla porta della signora di sopra che puntualmente sbatte i tappeti nelle scale e la schifezza mi finisce in casa, poi stende i panni fradici e bagna i miei...
    Ti abbraccio, a presto!!!

    RispondiElimina
  5. Cara Rosy, il decalogo è "verace" e il filmino mi ha fatto p....sotto!

    Sei forte, trasforma il blog in napoletano che ci fai ridere!

    RispondiElimina
  6. Mi sono veramente divertito, prima leggendo queste memoriale decalogo, e poi questo filmino...
    Sei forte cara Rosy,
    un abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina
  7. Che risate, Rosy!
    Il decalogo è meglio di una poesia, e il video fa rodere con le lacrime ...
    Grandioso, bravissima Rosy!!!

    Lara

    RispondiElimina
  8. rosy, ho staccato un attimo. Ho aggiornato i blog didattici. Aggiornamenti indispensabili suelle prove nazionali. E poi sto lavorando a un articolo per la rivista che devo consegnare entro sabato.
    Non ho il tempo di leggere per benino. Ci ritornerò con calma...ma non posso fare a meno di ammirare lo splendido template che hai inaugurato:)

    Subito pensavo di avere sbagliato indirizzo.

    Bravissima. Ottima scelta.

    Bellissimo il posto in cui andrai! Invidia, sana invidia:)

    baci baci

    A presto
    annarita

    RispondiElimina
  9. Che ridere! Certo che l'amico di tuo marito è un bel peperino... sapeva che spettacolo avrebbe creato!!!
    Il decalogo è una perla di saggezza... tempo fa avevamo un amministratore che lasciava dei cartelli assurdi, scritti in modo assurdo, e puntualmente ci scrivevano sopra a penna "AMINISTRATORE LATRO"... poi la scritta ha cominciato ad apparire anche sui muri e nell'ascensore...

    Wè hai cambiato la grafica, che bello! Mi piace.
    ciao e bacibaci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...