mercoledì 15 aprile 2009

Pericoli della Vita quotidiana.

Oggi, avevamo programmato insieme a mia cognata Lina che dopo pranzo saremmo andate al parco della Reggia.
Dopo pranzo mi sono lavata i capelli, ho preso l'ascugacapelli e mi è scoppiato in mano.
L'indice della mano destra si è sporcato di fumo e meno male che abbiamo il salvavita, altrimenti chissà come sarebbe finito.
adesso sto con i capelli bagnati, aspetto che si asciugano.
Una volta, si poteva andare dalla signora accanto e chiedere in prestito l'asciugacapelli, ora anche al sud siamo diventati tutti svedesi, ognuno si chiude nel proprio appartamento e non sappiamo manco se la vicina sta bene o male.

SALVAVITA
L´Interruttore differenziale, comunemente chiamato Salvavita protegge la nostra casa dal pericolo delle scosse elettriche. Di solito è accoppiato con due o più interruttori manuali o automatici. La levetta del salvavita provoca l´apertura, quindi la disattivazione, degli interruttori accoppiati che si diramano a valle di esso. Il Salvavita interviene quando una persona tocca con una parte del suo corpo un conduttore in tensione o una parte metallica ad esso connessa e con un´altra parte del corpo è a contatto con un elemento a terra. Contrariamente quando si toccano con una parte del corpo un conduttore in tensione e con l´altra parte il secondo conduttore della linea, il neutro, il salvavita non interviene. E´ senza dubbio importante e prioritario installare a monte delle utenze più critiche (frigo, ferro da stiro, lavatrice, forno e asciugacapelli)
Riflessione
Veramente siamo legati tutti ad un filo che si può spezzare all'improvviso,
bisognerebbe capirle queste cose...

20 commenti:

  1. Per fortuna solo un pò di fumo. Il phon fa spesso di questi scherzi, meno male che esistono i sistemi di sicurezza. Pure lì siamo disuguali. Se uno se li può permettere li installa, altrimenti deve dare delle priorità e trascurare in vista di tempi migliori.
    Un caro saluto
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Cara rosy, fumo e botto e una puzza di bruciato fortissimo, una scintilla e poi il contatore è scattato.. però lo spavento c'è stato.

    per legge ogni casa, ogni condominio dovrebbe avere il salvavita.

    RispondiElimina
  3. Carissima, è capitata più o meno la stessa cosa a me l'anno scorso. Per fortuna il salvavita ha fatto il suo dovere. E' fondamentale averlo ed è richiesto per legge come affermi correttamente.

    Hai fatto bene a sollevare il problema.

    Baci
    annarita

    RispondiElimina
  4. Annarita, solo adesso mi sto accorgendo che l'indice della mano destra che ho lavato il nero non si è tolto.
    Questo mi fa pensare che non è solo fumo il nero sul dito.

    Il salvavita nel nostro condominio fu messo come fu varata questa legge.

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Ti è andata bene Rosy, solo un pò di fumo per fortuna. Quanti incidenti possono capitare anche in casa!

    RispondiElimina
  6. Troppa gente non prende in considerazione queste regole e sottovaluta il pericolo che può causare una mano bagnato o qualcosa di metallo che sfiora una presa elettrica.
    un consiglio e di non improvvisarsi tutto fare spicialmente con la corrente elettrica, lasciare fare da gente qualificata se anche tante volte è molto costosa.
    Buona serata cara Rosy.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Hai ragione Tomaso, bisogna stare sempre attenti a tutto.
    Meno male che oggi ci sono questi salvavite, che molti trascurano e invece sono importanti.
    Certamente sono lavori che posso svolgere solo persone competenti.

    RispondiElimina
  8. Si, angelo azzurro mi è andata bene sapessi la paura che mi son messa.
    Alla reggia però ci sono andata lo stesso...si può dire che oggi è stata una delle prime giornate veramente primaverile e che a quest'ora ancora il tempo non è cambiato.
    Ciao.

    RispondiElimina
  9. S.O.S.
    ROSY
    Passa Parola ...abbiamo
    una nuova amica .
    Vieni nel mio blog e clicca sull'immagine grazie ...LINA

    RispondiElimina
  10. se bussavi alla mia porta io te lo avrei dato il phon

    RispondiElimina
  11. Il salvavita è obbligatorio per legge.
    E meno male.
    Cara Rosy, chissà che spavento!
    Ti abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  12. Cara Rosy , certo che puoi linkarmi , a me non può che fare piacere . Scusa se non ti ho potuto rispondere subito , ma ho avuto da fare Nel tuo messaggio precedente ho capito il lapsus, poò capitare , con tutti gli amici che hai!! Un caro saluto

    RispondiElimina
  13. ......E stai attenta col phon!!!

    RispondiElimina
  14. Lo so Antonella, sei gentilissima..e che anche qui al sud. siamo diventati un po freddi.. mi ricordo invece che prima in questo stesso condominio eravamo una famiglia, ora ci sono tante facce nuove che non conosco...siamo 44 codomini divisi in tre scale...A.B-e- C
    Un bacio.

    RispondiElimina
  15. Lina andrò a trovare la nuova arrivata.
    Grazie, ciao.

    RispondiElimina
  16. Cara Lara, si mi sono spaventata e non faccio che guardarmi il dito che è scuro, ma non da fumo, non si toglie.
    Il salvavita che grande cosa.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  17. Paola, ti ho linkata, tra i miei amici ora ci sei anche tu, e con grande piacere da parte mia.
    Grazie per aver capito.
    Un bacio a presto.

    RispondiElimina
  18. Paola, la colpa non è mia, ha fatto tutto lui.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Mannaggia!
    Il phon è tremendo. Io ho sempre il terrore.
    Meno male che c'era il salvavita.
    Purtroppo la maggior parte delle abitazioni ha impianti vecchi e fuori norma, questo è un problema enorme. Non c'è molta informazione su queste cose.
    Dovevano varare delle leggi sulle classificazioni energetiche delle abitazioni... ma poi è caduto il Governo, le leggi non sono state varate... e tutto è caduto nel dimenticatoio.

    RispondiElimina
  20. Janas, è stato brutto, che puzza di bruciato e un sacco di fumo, ho l'indice della mano destra non dico annerito, ma più scuro.Il salvavita è importantissimo, noi è da anni che lo teniamo, tutto il condominio.
    Lo so che è pericoloso il phon è pericoloso.
    Per legge ogni abitazione, condominio lo deve tenere.
    Un bacione.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...