lunedì 9 giugno 2014

Una Grande Pagina di Storia...

...da conservare nel mio blog. Tutto il mondo spera con Lei Santità che la Pace  possa finalmente dopo 70 anni diventare una bella realtà. Oltre, che  possa essere da  insegnamento a  tutto il mondo.
Pace, pace agli  israeliani e palestinesi e al mondo intero.


Francesco, il patriarca Bartolomeo e i presidenti Shimon Peres e Abu Mazen pregano per la pace tra israeliani e palestinesi: «I nostri figli che sono stanchi e sfiniti dai conflitti. Più di una volta siamo stati vicini alla pace, ma il maligno, con diversi mezzi, è riuscito a impedirla»

CITTÀ DEL VATICANO
«È nostro dovere far sì che il sacrificio delle vittime della violenza non sia vano, i nostri figli sono stanchi e sfiniti dai conflitti». Papa Francesco invoca da Dio la pace per la Terra Santa, ma accompagna la sua preghiera a un richiamo potente alla responsabilità personale di tutti e in particolare di coloro che hanno il potere di far ripartire il negoziato. È un pomeriggio caldo e assolato, israeliani e palestinesi, rappresentati dai loro due presidenti Shimon Peres e Abu Mazen, sono insieme nel giardino triangolare accanto alla Casina Pio IV in Vaticano. Insieme a pregare per la pace, invitati dal vescovo di Roma, in presenza del Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo.
Fonte

7 commenti:

  1. Cara Rosy, come vedi ci sono ancora dopo un po di riposo ritorna passare da tutti voi.
    Parlando del tuo post credo che i commenti siano superflui, di fronte a queste foto credo che possiamo dirci che abbiamo un Papa che da tempo si aspettava.
    Ciao e buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Sto guardando questa foto da ieri..Da conservare come documento perché le immagini spesso inviano messaggi immediati,comprensibili,più e prima delle parole.Bravissima Rosy.Un abbraccio e ..ci sentiamo?

    RispondiElimina
  3. Passano gli anni, i decenni, i secoli, si moltiplicano i segni di buona volontà, ma , per ora, la fratellanza fra popoli rimane un miraggio purtroppo inarrivabile.

    RispondiElimina
  4. foto molto eloquente,ciao Rosy,un bacio

    RispondiElimina
  5. Ha ragione Costantino: ogni tanto ci si trova vicini al raggiungimento della pace, poi qualcosa (un gruppetto di fanatici o un politico intransigente e intollerante) mandano tutto all'aria.
    Ecco, questo è uno di quegli "ogni tanto" auspicati.
    "Fusse che fusse..."...
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Così riuniti dovrebbero davvero fare in modo che cessi tra di loro
    qualsiasi atto di ostilità.
    Un abbraccione
    aldo.

    RispondiElimina
  7. Davvero una bella immagine

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...