venerdì 28 settembre 2012

L'Italia Incompiuta.





Da una recente stima le opere incompiute in'Italia sarebbero circa trecento e tutte pagate da noi. 

13 commenti:

  1. È veramente una vergogna cara Rosy
    e purtroppo credo che peggiorerà.
    Ora che la crisi sta galoppando non so come finirà.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Quanti sprechi!!!
    Credo, sia in assoluto,la nazione che spreca di più.
    Le ragioni affondano da lontano...
    Se ci fermiamo un attimo si possono intuire molto bene...
    I colpevoli???
    Cadono sempre in piedi.
    Che rabbia!!!

    La pubblicità c'è, ma non di quel tipo vergognoso.

    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Sprecare humanum est, perseverare nello spreco è "diabolicum".
    Mi sarebbe piaciuto andare a Matera, peccato la linea ferroviaria non sia mai stata ultimata.

    RispondiElimina
  4. Argomento che indigna ogni volta che si riapre.Le storture e gli sprechi sono un pugno nello stomaco,specialmente in questi tempi di crisi.
    E ne so qualcosa,in merito,dal momento che la cittadina che mi ospita ha collezionato il maggior numero di incompiute,in campo mazionale!E' un primato del quale farei volentieri a meno e che mi fa in.......,perchè di recente hanno vatto anche un convegno,sulla filosofia dell'incompiuto,con qualche architetto di grido ed altri personaggi blasonati,anzi direi bolsi e inconsistenti.
    Un abbraccio,consoliamoci con il prossimo fine settimana,ancora da bagni,almeno quì da me.

    RispondiElimina
  5. Io preferisco non dire nulla...
    Io VOGLIO, fortissimamente VOGLIO che riprendi il blog soloimmagini. Troppo interessante, oggi ho passato quasi tutto il pomeriggio a leggerlo...Dolce notte cara

    RispondiElimina
  6. Sono schifata ed indignata. Avrà mai fine tutto questo scandalo?

    RispondiElimina
  7. E l'indignazione cresce ogni giorno di più.
    Di chi la colpa di tutta questa "incompiuta"?
    Certamente delle istituzioni e dei loro rappresentanti e dipendenti, a qualsiasi livello: comunale, provinciale, regionale, nazionale, nonché della malavita organizzata.
    Confermo dalla Sicilia alla Val d'Aosta.
    Un abbraccione,
    aldo.

    RispondiElimina
  8. E' una vergogna che ci indigna tutti.
    Che razza di paese è questo in cui viviamo?
    Ciao cara Rosy,
    Lara

    RispondiElimina
  9. una vergogna tutta italiana
    ciao

    RispondiElimina
  10. Triste realtà cara amica mia. Si potrebbe fare una causa collettiva o class action all'americana, ma chi lo farebbe? Solo pochi forse.
    Un abbraccio e grintosa come sempre!

    RispondiElimina
  11. Buona notte cara sorellina!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. E' disgustoso e vergognoso tutto questo e poi senti che per 4 pidocchi che hanno dato in più a dei pensionati li rivogliono pure indietro.

    E' uno schifo!!!

    Un saluto Rosy e buon Ottobre!

    RispondiElimina
  13. Un abbraccione a tutti e grazie per aver detto la vostra.
    Buon mese di ottobre a tutti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...