sabato 4 agosto 2012

Omaggio a Marilyn Monroe

Marilyn Monroe, nome d'arte di Norma Jeane Baker (Los Angeles, 1 giugno 1926 – Los Angeles, 5 agosto 1962)


PS: questo post non intendeva parlare della vita dell'attrice ma per chi ha voglia di leggere qualcosa su di lei qui... Certo che la sua non è stata una vita facile e tutti sappiamo come  il mondo certe volte può essere crudele..Con questa Donna certamente lo è stato. Quando si inizia fin da piccoli a lottare contro le avversità e quando fin da piccoli non si riceve amore e protezione si cresce convinti che tutto il mondo ti è contro e impari a sfondare i muri, Lei li ha sfondati a modo suo ma i suoi 36 anni di vita..valgono il triplo e la sua precoce morte è diventato il suo vero riscatto, che forse in 36 anni di vita  ha cercato invano. 




Se sei famosa, la gente crede di avere il diritto di dirti in faccia qualunque cosa, come se questo non potesse ferirti. A volte penso che sarebbe meglio evitare la vecchiaia e morire giovane. Ma vorrebbe dire non completare la propria vita, non riuscire a conoscersi completamente.
-- Marilyn Monroe



L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.

Marilyn Monroe



Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori…
per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Marilyn Monroe


La notte mi vesto di Chanel numero 5.
Marilyn Monroe


Non posso farmi condizionare dalle regole…
io vivo le mie emozioni. C’è solo un vero piacere… quello di vivere.
Marilyn Monroe


La gente non mi vede! Vede solo i suoi pensieri più reconditi e li sublima attraverso di me, presumendo che io ne sia l’incarnazione.
Marilyn Monroe


Arrendersi non significa sempre essere deboli; a volte significa essere forti abbastanza da lasciar perdere.
Marilyn Monroe



Faccio errori, sono senza controllo e a volte difficile da sopportare. Ma se non riesci a sopportare il mio peggio, puoi star certo che non meriti il mio meglio.
Marilyn Monroe


Il silenzio è l’unica risposta logica da poter dare agli stupidi.
Marilyn Monroe



Trova qualcuno che ti faccia dimenticare il tuo passato…
e la tristezza. Trova qualcuno che ti cambi la vita, che la renda migliore, che sostituisca e riempia il vuoto di chi se n’è andato. Trova qualcuno per cui vale la pena sorridere.
Marilyn Monroe


L’Hollywood Musuem rende omaggio a Marylin Monroe con una mostra. Una collezione di foto del fotografo George Barris, un caro amico della Monroe che lavorò con lei a un servizio fotografico nel 1962, anno della sua morte a 36 anni.
Riguardano i suoi primi anni invece la foto raccolte nella mostra “Marilyn: Intimate Exposures photographs by Bruno Bernard”, inaugurata in contemporanea a Londra, Cannes e San Francisco.  fonte



5 commenti:

  1. Il mio parere spassionato: non credo che queste frasi siano (tutte) della Monroe. Qualcuno gliele ha messe in bocca (forse più da morta che da viva) per darle una parvenza di capacità filosofiche, che credo non fossero suo bagaglio.
    Sono inoltre contrario a queste specie di "culto della personalità" postumo verso persone che le uniche impronte che hanno lasciato sono più che altro a sfondo sessuale.
    Qualunque donna abbia amato il proprio uomo per una vita intera, nel buono e nel cattivo, in salute e in malattia, avrebbe maggiori motivi di essere ricordata con riverenza. Ovviamente lo stesso vale per l'uomo.
    Vale per la Monroe, come per tutti gli altri 'attori' di esistenze fasulle, create e curate ad arte per trasmettere ai posteri qualcosa che continui a "rendere" a lungo dopo la loro morte.
    Ciao, un abbraccione.
    (Nota fuori tema: il tempo attuale durerà fino verso Ferragosto; poi verrà il caldo. F.to: Epson, previsioni del tempo).

    RispondiElimina
  2. Gattonero,se le parole sono sue o meno non ne avremo mai la certezza ma sai che ti dico? Per me la Monroe non doveva essere per niente una sciocca. La sua infanzia tra abbandoni, orfanotrofi e tutto il resto... forse tanta sofferenza hanno fatto di lei un miscuglio di cose...
    Caro gattonero, nessuna vita è fasulla, anche la più sciocca.

    Grazie per avermi informata, sulle previsioni del tempo;)

    Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. L'aspetto, una donna piuttosto bella;
    la bravura d'attrice: indiscutibile anche se le hanno affibbiati personaggi che non sempre lei condivideva; la vita: da piccola quella che non voleva vivere, da grande quella che le hanno permesso di vivere.
    Io sono rimasto alla Divina Greta Garbo della quale ricordo ancora uno dei suoi ultimi film: Ninotchka. Ma questo dipende dal fatto della mia avanzata età.
    Poi però è arrivata Nannarella: Anna Magnani. E allora nun c'è stata più trippa pe' gatti.
    Un abbraccione,
    aldo.

    RispondiElimina
  4. Queste le parole di Nantas Salvalaggio (sicuramente non l'ultimo dei cretini), che a suo tempo la intervistò:

    "Mi fissò un appuntamento nel suo appartamento. [...] Era un appartamentino modesto, arredato in maniera mediocre. Non c'era nulla che facesse pensare che lì viveva una dea. Quando è uscita dalla camera sono rimasto a bocca aperta. Non sapevo cosa dire. Con le mani tormentavo il taccuino per gli appunti. Lei si è scusata per il ritardo. Sai cosa mi ha detto? [...] Mi ha detto che non sapeva come vestirsi. Capisci, come vestirsi per incontrare me! Volevo risponderle che addosso a lei qualsiasi straccio andava bene. Da questo particolare ho capito che era una donna fragile, insicura. Una donna segnata dalla vita (a nove anni fu violentata da un parente), che aveva il complesso di non aver studiato e voleva togliersi questa etichetta di oca bellissima. Non era così: era intelligente, ma fragile. Troppo fragile, vittima della sua bellezza".

    Parole che condivido pienamente.
    Grazie per averle reso omaggio.

    Un abbraccio.
    Annarita

    RispondiElimina
  5. Alduccio, il mondo del cinema è un mondo bello ma assai pericoloso e dobbiamo.
    Anche io ricordo Greta Garbo e non si tratta di età e mi trovi d'accordo anche su Nannarella.
    Ciao e bacio a te.

    Annarita, era fragile è vero..
    Le parole di Nantas Salvalaggio le condivido anche io.
    Grazie anche a te.

    Un bacio ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...