venerdì 8 giugno 2012

Il Berretto a Sonagli



Una sera per caso trovai su YouTube  commedie di teatro complete. Mi salvo il video nel blog di prova e la sera decido quale commedia vedere. Ieri sera ho visto Berretto a sonagli di Luigi Pirandello e ho pensato di condividere con le amiche/ci, questa mia gioia.
Questa sera a chi va può andare a teatro...lo so direte...mica ce lo dovevi dire tu e avete ragione.  Vi auguro lo stesso Buon teatro...ingrandendo il video vi potete godere i due atti della commedia (Il berretto a sonagli) Buon fine settimana a tutti! Nessuno escluso.

Personaggi
Beatrice Fiorica, moglie del Cavaliere
Saracena, rigattiera
Fana vecchia serva della famiglia di Beatrice
Fifì Labella, fratello di Beatrice
Assunta Labella, madre di Beatrice
Ciampa, scrivano del Cavaliere
Nina Ciampa, moglie dello scrivano ed amante del Cavaliere
Il delegato Spanò

11 commenti:

  1. Cara Rosy è incredibile cosa si trova in You Tube questa è veramente bella non la avevo mai sentita ora me la scarico e piano piano me la gusto tutta. Grazie cara amica che mi hai dato questa occasione.
    Ciao con un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Finalmente, grazie ad una gentile Signora, ieri sera sono stato a teatro e mi son goduto quel bel
    lavoro di Pirandello "Il Berretto a sonagli". Il bello era che sempre la gentile Signora mi aveva regalato il biglietto per una poltronissima della prime file di platea.
    Visto che sono in programma altri lavori teatrali specialmente del grande Eduardo De Filippo, ci tornerò presto.
    Grazie gentile Signora, La ossequio.
    Suo devotissimo aldo.

    RispondiElimina
  3. Cara, grazie, appena posso andrò a teatro, con calma qui a casa mia mi assaporerò di nuovo questa commedia. Un abbraccio e buon fine settimana:-)

    RispondiElimina
  4. Sei stupenda:))Grazie cara amica. allora andiamo a teatro!
    Spero anch'io in un nostro incontro non troppo lontano:)), ce ne parleremo. I micetti per oggi sono spariti!Questo pomeriggio abbiamo trovato vuoto il loro posto. Non sappiamo il perché. Penso che le mammine li hanno portati in un altro postoma chi lo sa. Ci dispiace tanto e speriamo il bene. Le mammine peró sono venute a mangiare.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Il teatro pirandelliano è il teatro delle parti per eccellenza...sempre affascinante!

    Peccato che sia stata persa dallo stesso autore la versione originale, più lunga, scritta in dialetto siciliano.

    Grazie di aver proposto questo capolavoro del teatro universale.

    Un abbraccio.
    Annarita

    RispondiElimina
  6. Tomaso ti consiglio la visione e non te ne pentirai.
    Buona domenica a te e famiglia Ciao

    Gentilissimo Signor Monticiano, non avevo dubbi che Lei sarebbe corso immediatamente a teatro.
    Ma certo che ho preso già i biglietti per il prossimo venerdì, un capolavoro del grande Eduardo De Filippo, anche a me sconosciuto
    Venerdì prossimo andremo insieme a teatro.
    Ossequi a Lei e grazie di aver accettato con tanto entusiasmo il mio invito
    Un rispettoso saluto accompagnato da un garbato bacetto, dalla sua ammiratrice Rosy.

    Riri, so che ci andrai e questo mi fa piacere.
    Un bacio e buona domenica.

    Caterina, andiamo a teatro, sai è bello ogni tanto dare voce al teatro, per me è stata una soprpresa aver trovato commedie intere, ringrazio tutti coloro che mi hanno dato questa gioia, scoperta per caso.
    Buona domenica e bacioni ciao.

    Cara Annarita, come già detto amo il teatro e ho imparato ad amarlo da sola, lo scopri una sera che ascoltavo la radio ero appena uscita dal collegio e a casa avevamo solo la radio.. e ogni sera intorno alle 21 la radio trasmetteva una commedia, mi sedevo a terra con un panino e ascoltavo, si sentiva finanche il rumore delle tavole del palco questo rumore fu la prima cosa che mi colpi e poi e poi..con l'avvento della TV in casa mia scoprì che ogni venerdì andava in onda il teatro..prosa, opera, operetta tutto vedevo.
    Il teatro non ha di bisogno di effetti speciali, l'unico e il vero effetto speciale del teatro è il pensiero umano che diventa parola, parole che aprono dentro di noi tante porte...

    Lo so che la versione originale è andata persa, peccato.

    Buona domenica a te e famiglia
    e a tutti gli emiliani.

    Bacione, Ciao

    RispondiElimina
  7. Ma che idea hai avuto, Rosy!
    Grazie! Sai che non conosco questa commedia? A maggior ragione me la gusterò appena gli impegni scolastici mi lasceranno respirare un po'.
    Ciao e buona settimana.

    RispondiElimina
  8. grazie,anche se non ho tempo per guardarla in tutta calma,un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Cara Rosellia, ho amato il teatro anch'io per la prima volta ascoltandolo per radio, fu bello, un amore grande, sentii il calore delle voci, i fruscii dei vestiti,tutto percepii e chiudendo gli occhi mi sembrava di essere lì..ancora adesso quando mi capita (un pò raramente negli ultimi tempi, di tornare a teatro) quando sono lì seduta, chiudo gli occhi un istante ed è una sensazione bella.
    Un abbraccio, buon inizio settimana, un saluto a tutti.

    RispondiElimina
  10. Buona notte mia cara Rosy e fra 20 minuti buon giorno:))
    Baci

    RispondiElimina
  11. Passo per un abbraccio al volo:-)) Un sorriso ricambiato, una promessa..da mantenere:-) Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...