lunedì 19 marzo 2012

Liberatela, liberateli tutti



Oggi invito tutti voi blogger, a pubblicare, tutti insieme, come una sorta di tam tam, questo appello. Diamo voce a chi non ce l'ha e chiediamo allo Stato Italiano, nonostante il legittimo riserbo, di dare Voce e volto agli Italiani sequestrati. Media, testate giornalistiche e giornali on line unitevi a noi e... tutti insieme chiediamo di liberatela, di liberateli tutti e di farli tornare alle proprie case"






Ricordiamo i loro nomi…
1) Rossella Urru, sequestrata nella notte tra il 22 e 23 febbraio 2011 mentre prestava servizio in un campo profughi nel sud dell’Algeria


2) Maria Sandra Mariani, scomparsa il 2 febbraio 2011 durante un’escursione nel Sahara algerino.


3) Giovanni Lo Porto, ha 38 anni, siciliano, lavora per una ong tedesca. E’ stato rapito in Pakistan il 19 gennaio scorso.


4) Enrico Musumeci, 55 anni di Mascali (CT) Comandante della petroliera ‘Enrico Ievoli’, catturata al largo delle coste dell’Oman;


5) Valentino Longo, 29 anni, messinese, imbarcato sulla ‘Enrico Ievoli’


6) Letterio La Maestra, di 33, messinese, imbarcato sulla ‘Enrico Ievoli’


7) Daniele Grasso, catanese, imbarcato sulla ‘Enrico Ievoli’


8) Carmelo Sortino, Pozzallo (Rg) imbarcato sulla ‘Enrico Ievoli’


9) Francesco Bacchiani, Molfetta (Ba) imbarcato sulla ‘Enrico Ievoli’


10) Paolo Bosusco, piemontese, turista, sequestrato in India.


11) Claudio Colangelo, piemontese, turista, sequestrato in India.


 Franco Lamolinara, questo Blogging Day è anche per te




L'appello di Fiorello per Rossella Urru
Riflessioni di zicin

Credo che sia importante unire le nostre voci.
Mi sono messa nei panni delle famiglie dei sequestrati e anche se forse la nostra voce si perderà nel nulla, ma spero di no...ma per le famiglie sarà un conforto sapere che i bloggers, non sono persone che stanno al pc tanto per starci, ma noi siamo diventati una vera Voce.
Non a caso il telegiornale molto spesso dice: adesso, sentiamo, la voce della  rete.
La voce della rete è quella dei blogger. Riflessioni di Rosy


1) gattonero
2)zicin

8 commenti:

  1. Cara Rosy...a volte lanciando un sasso nello stagno le onde si propagano e arrivino in ogni direzione... speriamo!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Un bacio a te cara zicin e speriamo che la nostra voce arrivi nella direzione giusta.
    Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Grandioso post cara Rosy, speriamo che qualcosa succeda il bene per tutti gli ostaggi di essere un giorno liberi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Ho messo sul blog il logo.
    Grazie a voi tutti per la solidale iniziativa.
    aldo.

    RispondiElimina
  5. ciao Rosy,sei una donna stupenda! Libertá per gli italiani sequestrati!L'unitá e la volontá comune espressa possono cambiare il mondo, io ci credo!
    Baci cara

    RispondiElimina
  6. CIAO ROSY BUON GIORNO .
    Stamattina ho visto che non mi funzionava " Ascolta" e sono corsa da te per vedere se era solo un problema mio . Ma sarà un fatto momentaneo per che anche e la stessa cosa . Preparati che più tardi vengo da te ...con chicca :-)
    BUONA GIORNATA LINA

    RispondiElimina
  7. Ciao, Rosaria. Ho inserito il logo nella sidebar di Web 2.0. Speriamo che la voce della rete si faccia sentire.

    Un caro saluto.

    Annarita

    RispondiElimina
  8. Grazie Annarita.
    Un caro saluto
    anche a te.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...