domenica 1 maggio 2011

Beatificazione Giovanni Paolo II


****
**
*


****
**
*


Due grandi anime che ci hanno insegnato a pregare, come pregavano le nostre nonne e le nonostre madri.

*****
**
*

Oggi, è davvero una giornata molto importante per il mondo intero e  per la chiesa. Che ci ha donato un Grande Papa. Il Papa Buono. Tutti lo abbiamo amato e continueremo ad amarlo. Chi lo ha conosciuto personalmente ne è rimasto affascinato.
A questo proposito avrei qualcosa da raccontare. Il cugino di mio genero è stato  guardia del corpo del Papa e mi ha raccontato alcune cose che si possono dire e io le dico.
Ad ogni sua uscita tutto era preparato in'anteprima  ma il Papa con molta facilità e incurante del percorso stabilito  lo cambiava  o per il volto di un bambino o  per quello di una mamma e dunque tutto si allertava intorno a Lui ma Lui non se ne accorgeva neppure.
Si interessava molto della vita famigliare delle sue guardie del corpo e ricordava ogni nome delle rispettive famiglie, e chiedeva sempre notizie di loro anche a distanza di tempo, ricordando ogni  singolo nome.
Ogni settimana il Papa usciva dal Vaticano in incognito  vestito in borghese e sempre in incognito tutto il tragitto era protetto. Ogni settimana amava passeggiare in una zona di Roma che non ricordo il nome.
Le sue guardie del corpo avevano dovuto imparare anche a sciare e anche Paolo imparò a sciare per stare accanto al Papa anche se nelle foto i ragazzi non si vedono.
Era un gran camminatore ne hanno macinato di kilometri  a piedi le sue guardie del corpo a detta di Paolo.
Diceva sempre. " ragazzi se dovessero farmi un attentato scappate e non pensate a me, che voi siete giovani e avete famiglia"
Quando il Papa andava a villeggiare  all'ora di pranzo gli veniva servito il pranzo in una sala a  parte ma non lontano  da quella della scorta. Il Papa si alzava  e andava a sedersi al tavolo dei ragazzi.
Inoltre stava sempre in cappella a pregare.
Paolo mi ha raccontato tante altre cose belle che me lo hanno fatto amare ancora  di più

Peccato,  scattai delle foto ricordo del Papa a casa di Paolo foto riservate  e mai viste assieme alla sua scorta tra cui c'è Paolo, sicura di averle  ma non le trovo. Ma la mia amica carissima Annarita Ruberto sa di queste foto le vide anche lei per via mail. (Io le ho perdute Annarita).
Scusatemi se questo post, è stato accompagnato da questa mia umile  testimonianza.

EVVIVA IL NOSTRO PAPA BUONO  

9 commenti:

  1. Sì, ho visto le foto, cara rosaria, ma non riesco a ritrovarle tra le migliaia di mail che sono contenute nella mia web mail. Se almeno ricordassi il periodo a cui risale il messaggio potrei tentare.

    In ogni caso, la tua testimenianza è ugualmente preziosa!

    Ho seguito questa mattina una buona parte della cerimonia di beatificazione e sono stati momenti emozionanti e commoventi.

    Papa Giovanni Paolo II, oggi Beato, è stato e rimane il Papa in possesso del più grande carisma nella storia del Papato.

    E' stato un grande Papa, un Santo, un uomo tra gli uomini. Ha amato immensamente tutti noi ed io personalmente gli devo molto. La sua comprensione, la sua energia, la sua dolcezza, il suo amore e la sua estrema umanità ne fanno una figura indimenticabile!

    Grazie di questo post.

    Un abbraccio.

    annarita

    RispondiElimina
  2. Cara Annarita, il periodo preciso non lo ricordo so che andai a Roma ospite di Paolo e Carla.

    Il tuo commento e così bello sentito e vero.

    Grazie a te.

    Un abbraccione
    e gloria ai buoni.
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Cara Rosy, mi piace molto quello che hai raccontato...me lo hai reso ancora più caro e vicino.
    E' stato un grande nella sua semplicità uscendo dai s chemi soliti e andando incontro alle persone comuni... abbracciando pensieri e problemi del mondo
    Grazie di aver condiviso questa esperienza
    Felice settimana

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, grazie per il tuo bellissimo post su una persona veramente Santa!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Cara Rosellina, è un bel racconto il tuo, dimostra ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, la grandezza di questo Uomo semplice, grazie per averci reso partecipi.
    Un abbraccio chilometrico:-)che ti arriverà in un attimo:-)

    RispondiElimina
  6. Cizin felice settimana anche a te e famiglia.
    Per il Papa buono ci sono solo parole buone e belle e noi siamo fortunati che l'abbiamo conosciuto.
    Bacio. Ciao.

    RispondiElimina
  7. Caterina, Papa Giovanni è stato tra noi e ha ci ha lasciato la grande eredità della sua Santità
    Bacione.

    RispondiElimina
  8. Rosellina, è vero quello che dici
    ma se tu ascoltassi direttamente Paolo
    vedresti i suoi occhi illuminarsi
    quando parla del Papa Buono
    Bacio. ciao.

    RispondiElimina
  9. Hai fatto un bel post,i ricordi sono tanti,perche fu un lungo pontificato e c'è stato un coinvogimento anche emotivo,qualunque fosse la posizione dei singoli,ha usato per tutti noi un linguaggio universale e comprensibile.Ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...