martedì 9 febbraio 2010

Gli avatar dei primi amici virtuali.


Nel lontano 2001 il 3 di Febbraio, ebbi un incidente di macchina  mi ingessarono il piede sinistro  con l'ordine dei medici di non poggiare il piede a terra, per svariati motivi tecnici...Luca mi fece l'iscrizione alla chat dei scacchisti, e cosi tra la lettura,  gli scacchi e lo scrivere, passavo il tempo. Mia cognata Lina, veniva tutti i giorni e mi fu di grande aiuto.Un giorno mentre giocavo a scacchi pensai, ma visto che c'è internet, adesso provo a vedere che roba è e provai. La prima cosa che feci fu quella di cercare il blog di Beppe Grillo, dal blog di Beppe Grillo, capi che c'erano tanti blog.
Non mi azzardai, non sapevo che fare e avevo paura.La sera chiesi a mio figlio cos'erano i blog.
La mattina dopo mi apri il mio primo blog, su diablogando, feci il primo post, certamente non fu cosa facile, è facile adesso che lo racconto, all'epoca fu un disastro.
, della macchina da scrivere conoscevo solo il classico rumore, trovarmi dinanzi  ad una tastiera, con lettere, numeri e cose varie, solo a guardarla mi girava la testa, e mi dicevo.. cara Rosaria sta cosa non fa per te.
Comunque la prima cosa che  mi imposi  fu quella di scrivere con tutte e due le mani, la sera nel letto facevo mente locale, e mi studiavo la tastiera...tipo...la sta A destra, la M a sinistra ma comunque non fu facile, per trovare un tasto dovevo sorvolare  con gli occhi tutta la tastiera, ogni tasto per essere schiacciato richiedeva buoni cinque minuti, sudavo come  non ho mai sudato in vita mia..la tastiera fu la  mia nemica in assoluto
Come Dio volle dopo giorni  riusci a fare il primo post, dopo 2 ore mi arrivò il primo commento. "rosy benvenuta tra noi"  saltai impressionata, non credevo ai miei occhi..cosa credevo all'epoca, credetemi non lo so.  Pe rispondere dovetti aspettare il ritorno di Luca.
Piano piano, imparai, d' allora son passati 10 anni e devo dire che è stata una bella avventura internet.
Le immagini che vedete, sono le prime immagini che imparai a fare, e le dedicai agli amici della prima piazza virtuale. La nostra era una piccola piazzetta, eravamo quasi sempre gli stessi, come a qua. Quando diablogando chiuse, tutti ci disperammo, si piangeva che dolore che fu per tutti.
 Non potrò mai dimenticare i primi amici virtuali, e visto che il mio  post, precedente a questo  parla di amicizia, ho voluto ricordarvi cari amici.
Ciao ragazzi, dobbiamo dire la verità noi di diablogando siamo stati dei grandi, senza offesa per nessuno.
Il mio avatar, è sempre lo stesso come potete vedere, e quello di soloimmagini è l'avatar della madonna con il bamnbino di Leonardo da Vinci.
Buon cammino cari amici ovunque voi siate, ma un pezzo di voi resterà sempre dentro di me.
 con affetto rosy. 

14 commenti:

  1. La schiera dei nuovi amici-avatar spero ottenga lo stesso affetto e lo stesso ricordo in questo tuo nuovo blog.

    RispondiElimina
  2. Aldo, mi avete rubato il cuore anche voi, il cuore è grande e c'è posto per tutti, per tutti.
    Un bacione Aldo.

    RispondiElimina
  3. La vita è così, da una parte ti prende e dall'altra ti dà.Cara Rosy, ora ci siamo noi a farti compagnia
    E' bello anche ricordare i vecchi amici che si sono persi nell'etere, ma non sei rimasta in contatto con alcuno?

    RispondiElimina
  4. Buon giorno cara Rosy, come vedi ci sono di nuovo, la burrasca è passata
    ti lascio con un forte abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Sono contenta caro omaso di sapere che la burrasca è passata.
    Buona giornata e un carissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Angelo, lo so adesso ci siete voi e siete tutti persone belle.
    Ma diablogando è stato il primo amore, e il primo amore non si dimentica mai.

    Tre ragazzi, di diablogando mi vennero a trovare, due sorelle, Veronica e fabry, stettero a casa mia per una settimana e pietro, un ragazzo di Napoli.

    Sto in contatto con chicchina,
    anche lei ora sta qui con noi.
    Con qualcuno ci sentiamo per via email, o per telefono.

    Ciao Angelo e buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Rosy, mi hai fatto ricordare i miei primissimi passi al pc...ero peggio di te agli inizi...ora non sono un granchè, ma rido di come mi muovevo allora...
    Capisco che i vecchi amici ti siano rimasti nel cuore...
    Mi capita di pensare spesso ai primi lettori che mi commentavano e che non ho più risentito.
    Baci

    RispondiElimina
  8. Che belli, gli avatar dei tuoi primi amici, Rosaria!

    Grazie di aver condiviso i tuoi ricordi e le tue emozioni.

    Bacione
    annarita

    RispondiElimina
  9. Stella, li immagino.
    eccome se li immagino!
    L'importante è il risultato
    a quando pare siamo state brave.
    ciao.

    RispondiElimina
  10. Annarita,all'epoca non sapevo manco che erano gli avatar, che momenti, quanti disastri
    Mi son trovata molto bene, li ricordo tutti.
    Ma ora ho voi, spero solo di stare con voi al più a lungo possibile.

    Ti bacio. ciao.

    RispondiElimina
  11. Ciao Rosy , mi sono fermata qualche giorno perchè sono stata poco bene , ora riprendo e la prima che vengo a salutare sei tu .

    Vedo che hai iniziato presto a bloggare e sono d'accordo con te nel pensare che i primi amici non si scordano mai, anche se purtroppo alcuni si perdono cammin facendo e nuovi ne arrivano .

    Io ho iniziato 2 anni fa ma non ho la costanza che hai tu e i mie spazi sono distribuiti in modo tale da poter coltivare tutti i miei hobby, e quindi faccio di tutto un pò.
    Ti mando un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  12. Paola, internet, mi appassionò dal primo momento, anche perchè forse arrivò in un momento che mi fece tanta compagnia, alludo all'incidente.
    Per quasi due anni camminai zoppa, avevo paura, che sarebbe stato per sempre e cosi per allontanare questo pensiero, trovai nel blog una valvola di sfogo e lo presi di petto, era l'unica cosa che potevo fare in quel momento oltre la fisioterapia al piede.
    Adesso cammino bene, anche se ho dovuto abbandonare le scarpe col tacco che tanto amavo e di conseguenza indossare i pantaloni, che tanto odio. per abbinarli alle scarpe basse e quasi sempre sono di ginnastica.

    Grazie, della sosta nel mio blog sempre gradita
    Fai bene a curare tutti i tuoi interessi, che sono cosi belli, hai le mani d'oro, una volta anche io ricamavo, ora non più
    Un bacione e buona giornata, cara Paola. Ciao.

    RispondiElimina
  13. Cara rosy spero mi scuserai per la mia assenza di questi giorni, ma il lavoro è stato implacabile: tutti i giorni mattino e sera. Ora recupero un pò leggendo gli articoli che ho letto di sfuggita. Io faccio blog da poco più di un anno anche se uso il computer da quasi quindici anni. Il bello del blog è che mi ha avvicinato a persone vere come te e i diversi amici che ho incontrato. Anche perchè il blog è un legame che si basa sulla condivisione... e come si fa a non volerti bene? Te che metti così bene a "nudo" i sentimenti. Te che ci fai sorridere con i tuoi racconti di vita così speciali. Meno male che ci sei rosy e grazie per la tua sensibilità e amicizia.

    Un abbraccio forte Rosalba

    RispondiElimina
  14. Cara Rosalba, la fortunata sono io
    perchè ho incontrato persone che hanno saputo capirmi e non c'è cosa più bella di essere capiti aldilà delle parole.

    Ti dirò una grossa scemenza, il blog mi da l'impressione che siamo
    direttori e gionalisti di noi stessi
    ogni giornale ha il suo nome e i post sono le testate che ogni mattina scriviamo e mandiamo in onda
    Nelle loro diversità i blog sono tutti belli , perchè i nostri giornali parlano della gente comune,per questo hanno un fascino tutto particolare, il fascino della vita, quella vera!

    Grazie Cara Rosalba delle tue belle parole..e non scusarti più, so che hai molto da fare con i tuoi bambini...abbracciali tutti da parte mia e un grande bacione a te.
    Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...