giovedì 24 settembre 2009

Un grazie di cuore a Cristiana


Le librerie del futuro? Non lo so.
So solo che ieri sera, per la prima volta sono andata a letto con le cuffie per ascoltare Il giocatore di Dostoevskij- non pensavo che fosse cosi bello ascoltare un libro
Questa mattima mentre stiravo ancora mi ha fatto compagnia la bellissima voce di Luigi Marangoni- e non mi ha pesato stirare.
Ringrazio personalmente La signora Cristiana per questo suo omaggio infinitamente gradito e apprezzato.
Credetemi, veramente sono contenta, una cosa è certa, che in qualunque momento e in qualunque posto mi trovo so che posso continuare a "leggere" attraverso la voce di...IL NARRATORE SITO
Con gli autolibri, non ci sono più scuse per non leggere...Questo Natale, invece del libro, regalerò ai nipotini e figli un audiolibro. IL NARRATORE blog
Ho scritto questo post, in compagnia di Dostoevskij
Il prossimo sarà cime tempestose, un libro che ho letto a 30 anni (molto bello)

Il Narratore non è solo Narrativa.
Cliccare sull'immagine

14 commenti:

  1. Sono contenta che tu abbia questa gioia: un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  2. Paola cara, grazie che condividi la mia gioia.
    Un bacione e buona serata anche a te.
    Saluti a Saverio, una carezza a pallina

    RispondiElimina
  3. Investire in libri e audiolibri è sicuramnete un agire assennato. La cultura ricambia sempre l'amore che si nutre nei suoi riguardi:)

    Quando poi il fruire un'opera letteraria diventa anche un piacere sensoriale, come nel caso dell'ascoltare una calda voce, è veramente il top!

    Un abbraccione, rosy cara.

    RispondiElimina
  4. Ottima alternativa alla lettura, ma non si rischia di non leggere più libri?
    Da quando uso il pc, non scrivo più a mano, ossia con la penna...

    RispondiElimina
  5. Stella, hai ragione, ma son sicura che i libri ci saranno sempre perchè l'emozione che ti da il libro è qualcosa di indescrivibile.
    Ma chi come me ha deciso di ascoltare invece di leggere e perchè ora mi stanco facilmente a leggere.

    credo che la vita veramente sta cambiando, tanti giovani non leggono, questo potrebbe essere un modo per accostarli alla lettura.

    RispondiElimina
  6. ma è una idea bellissima. nel sito però non c'è tutto il libro. o sono io che non sono capace? mi spieghi Rosy?

    RispondiElimina
  7. Cara Antonella nel sito non cìè tutto il libro solo una piccola dimostrazione.

    Non è colpa tua,
    se qualche cd ti piace puoi ordinarlo attraverso il sito o comprarlo in libreria.

    quelli che vedi nella foto mi sono stati regalati

    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Cara Annarita, vero la cultura non tradisce, ricambia sempre, il suo è un bene da coltivare e mai abbondonare.

    Leggere per me è vitale.
    Quante cose ho imparato con la lettura , mi ha insegnato a percorrere le strade del sentimento. Ogni scrittore che ho incontrato ha deposto un seme speciale nel mio cuore.

    Bacioni a te Annarita

    RispondiElimina
  9. proverò anch'io...stirare mi rompe tanto!!!

    RispondiElimina
  10. testimonianza eccellente, mi hai convinta!
    Un caro saluto, roberta.

    RispondiElimina
  11. Signora in rosso: anche stamattina ho stirato ma sempre in compagnia di una bella voce maschile che mi racconta e mi tiene compagnia
    stirare grazie agli autolibri sta diventando per me quasi un appuntamento...
    Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  12. Roberta, vedrai che è bello,
    ho l'impressione di essere ritornata al tempo di quando i nonni raccontavano le favole
    Buon fine settimana. bacio

    RispondiElimina
  13. Una bella idea, a momenti però, per me la cartaccia ha un valore insostituibile... adoro odorare, quando entro un libreria, annuso, sto x ore, mi faccio catturare. Percio il libro mi rimane il primo amore, anche se trovo una ottima idea l'audiolibri... ora vado a curiosare a quel sito :-) grazie rosy... tvb :-) Buona serata, Lisa

    RispondiElimina
  14. Lisa cara, hai ragione, il libro è come il primo amore, non si dimentica il batticuore di ogni pagina letta ci ha regalato...ma si può leggere e quando si è stanchi si può anche ascoltare un bel libro.
    Un bacio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...