sabato 28 febbraio 2009

Cantiamo in allegria.


e chiudiamo la settimana cantando in coro.






20 commenti:

  1. ma Massimi Ranieri che c'entra con questa canzone?
    Buon week end.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Non lo so, mi piaceva la canzone e cosi allegra e l'ho inserita.

    Buon week end anche a te "signora in rosso" hai un nik bellissimo.

    RispondiElimina
  4. Ma sì!! un po' d'allegria fa sempre bene... Massimo Ranieri doveva essere giovanissimo quando l'ha interpretata, è quasi irriconoscibile.
    Così, con questa canzoncina lieta, ti auguro un buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. grazie Rosy... buona serata anche a te.... per me stasera cenetta da mamma con Kevin

    ^_______________^

    RispondiElimina
  6. Ciao Rosy, rispondo qui al tuo commento nel mio blog... mi fa molto piacere diventare tua amica!
    BENVENUTA nel mio "angolo fatato" come l'hai definito tu... sono felice di esserti piaciuta...
    Ho dato una sbirciatina ai tuoi blog, abbiamo una cosa in comune... anche io adoro i grandi artisti, in particolare Monet, ma anche le sculture di Canova... adoro "Amore e Psiche".
    Ti ringrazio ancora per essere passata da me, ti auguro Buona Domenica e ti lascio un dolce abbraccio... KISSES!

    RispondiElimina
  7. Chiudere la settimana con una canzone dei nostri tempi passati è semplicemente meraviglioso!
    Grazie carissima Rosy,
    un forte forte abbraccio...

    RispondiElimina
  8. ROSY
    Lo so che il 4 marzo giorno del mio compleanno staremo insieme essendo la mia cognatina .

    Ma come sai ogni anno faccio una bellissima festa "VIRTUALE"
    Con torte e spumante pasticcini nel mio blog ci saranno molti amici di blogger..

    Tu non puoi mancare essendo anche tu una bloggerina...
    Che faccio? ti aspetto?

    CIAO!!!!! Lina

    RispondiElimina
  9. Quanti ricordi con queste canzoni...

    RispondiElimina
  10. Ci vuole un po di allegria, manda via la ruggine che molte volte si forma sui pensieri.

    Paola, un mio zio, nella seconda guerra mondiale,fu fatto prigioniero in Russia, un giorno fischiettava questa canzone, fu chiamato dal capo, che volle sapere se la sapeva cantare, mio zio disse si... la sera stessa, fu chiamato a cantarla davanti a tutti gli ufficiali e d'allora grazie a questa canzone la sua vita di prigioniero diventò un po migliore..i tedeschi amavano questa canzone, la conoscevano e la cantavano insieme a mio zio.
    Pensa un po cosa può fare una canzone.

    RispondiElimina
  11. Benvenuta Sabrina, è vero mi sei piaciuta immediatamente e di questo ringrazio Paola, che ci hanno fatto incontrare.

    Posterò, anche io il bel premio che sempre attravero Paola è arrivato a me.

    A presto fatina.

    RispondiElimina
  12. Caro Tomaso, mi piacciono le canzoni e anche cantare, ma sono stonata...ma io canto lo stesso.

    Buona Domenica Tomasino, saluti a casa...

    RispondiElimina
  13. I ricordi sono i ritornelli delle canzoni...ciao Stella.
    Buona Domenica

    RispondiElimina
  14. Lina, ti ringrazio dell'invito, certo che verrò da te sia a casa che nel blog.
    grazie.

    RispondiElimina
  15. Pure io sono molto stonato, ma i ricordi delle belle vecchie canzoni, basta immaginarle le senti dentro di te come se fossero cantate continuamente.
    Un abbraccio e buona domenica...

    RispondiElimina
  16. Buongiorno cara Rosy e buona domenica a te e a tuo marito.Bacione.

    RispondiElimina
  17. Caro Tomaso, buongiorno, che fa che siamo stonati, l'importante è cantare.
    Ti abbraccio A presto.

    RispondiElimina
  18. Cara Paola, un caro buongiorno a te...oggi vado a pranzo da Laura...ci sentiamo stasera...
    bacio Angelo ricambia i saluti

    RispondiElimina
  19. grazie Rosy!
    buona serata anche a te

    ^_____________^

    RispondiElimina
  20. Ciao dolce pupottina
    Buonanotte.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...