martedì 2 dicembre 2008

L'attesa

Per me il Natale è la festività più bella, ho sempre creduto fin da piccola che i miracoli esistono, ma in questo mese ancor di più! Inoltre, avendo vissuto in collegio dai quattro anni ai 14, questo mese per me e pieno di ricordi. All'epoca Dicembre rappresentava per tutte noi collegiali la grande vacanze invernale, eppoi, vivere la gioia del Santo Natale in seno alla famiglia mi dava cosi tanta gioia che per tutto il mese di dicembre non facevo che pensare al 23, (il giorno della riconquistata libertà), contavo le ore, su un quadernetto, annotavo ogni sera i giorni che mancavano ...meno uno--meno due--etc..etc.. Per questo quando mi sposai lasciai il lavoro, desideravo che i miei figli mi avessero sempre accanto a loro, e a mia volta volevo godermi tutto di loro! Chi come me ha vissuto "l'abbandono" non può permettersi di far finta che i figli non sentono la mancanza dei genitori. Capisco anche che i tempi sono cambiati, ma non credo che siano cambiati i sentimenti, dei bambini. Non ostante il tempo sia trascorso, lasciando su di me la sua traccia, ancora aspetto il Natale con la stessa gioia di quando ero bambina, ci sono ricordi che ci accompagnano per tutta la vita e non vogliono andar via.

Ora sono veramente stanca e vado a letto felice di essere riuscita ad avere per Natale un template con i fiocchi! Domani voglio vedere la faccia dei miei nipotini, quando verranno a pranzo..Serena notte a tutti!
:-)))




13 commenti:

  1. Anche per pe il Natale è la stessa festa che era quand'ero bambino: un'atmosfera magica ed unica.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. è bella e brutta nello stesso tempo come festività anche perché è la festa in cui si snetono di più le assenze dei nostri cari...

    manca sempre qualcosa o qualcuno...

    buon martedì

    RispondiElimina
  3. Che dolce poesia che è il Natale, quasi per tutti.

    RispondiElimina
  4. Si, cara pupottina il natale ci porta i ricordi e le voci di persone care che non sono più con noi..per questo, c'è anche quel pizzico di struggente nostalgia in questa festività della famiglia.

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog aiuta a sentire la magia del Natale! Ci riporta indietro nel tempo.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  6. IL Natale e' una festa che mi riporta indietro ogni volta..

    RispondiElimina
  7. Weee, scarica la posta che ti ho scritto una e-mail!!!

    Io sono un folletto... ma non aiuto Babbo Natale, gli combino un mucchio di disastri! Uffa!

    RispondiElimina
  8. wee! che bell' aria natalizia si respira in questo blog!! brava rosy!

    RispondiElimina
  9. X- Saverio..la magia del Natale è unica! Il presepe, l'albero le tradizioni da rispettare, cosa più importante, è la festa della famiglia

    X dual-Questo è il vero miracolo di Natale, ci riporta indietro con i ricordi.


    X janas- scarico subito la posta--perchè i folletti non aiutano babbo NATALE?


    X per fratello vento- grazie, e poi Natale è Natale! Anche i blog si devono vestire a festa

    RispondiElimina
  10. Cara Rosy: qui c'è aria di festa! bello il tuo nuovo abitino...
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Buongiorno Paola...a Natale ritorno bambina, mi piace tuffarmi tutta intera nella magia e nel calore del S. Natale
    Bacio

    RispondiElimina
  12. Sai, ci sono i folletti aiutanti di Babbo Natale... quelli che dovrebbero lavorare nella fabbrica di giocattoli. Ma tu lo sai... io combino sempre guai!

    RispondiElimina
  13. janas, tu sei un folletto molto biricchino..per questo sei moltissimo simpatico

    Un bacio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...