venerdì 28 novembre 2008

Un vecchio post, del vecchio blog


Il volto di Gesù dipinto da un nostro carissimo amico su tela.Con questo volto parlo ogni giorno.

Quando le cose sono troppe ingarbugliate, mi siedo sul letto e ti parlo ma, poi vedendo il tuo volto cosi triste, sorrido tra me e da sola mi dico " con tanti problemi importanti che devi risolvere, puoi mai ascoltare i miei e cosi, mi sto zitta " Anche stamattina ti ho pregato, ma più che pregare  ti parlo. So che Tu mi ascolti e forse sorridi, perché sono una che non ti molla mai e che mai ti mollerà! Anche se ci sono momenti ,che mi arrabbio e litigo con Te. In questi momenti, anche se non ti parlo, ti guardo, sembra strano e qui, in questi silenzi arrabbiati che ti sento più vicino.

5 commenti:

  1. Gli ultimi commenti che sono riuscita a salvare,poi tutto scomparve.Tutto inghiottito nel nulla...

    Pubblicato da rosy a 2.00
    10 commenti:
    Anonimo ha detto...
    vediamo se riesco a lasciare finalmente il commento!!

    La casa sta venendo bene.. ma non è che gli operai non finiscono per poter godere dei tuoi manicaretti.. non li viziare, che non se ne vanno più!!

    La tua preghiera finale.. che bella è... sai cosa dice sempre il mio mitico don? La fede non serve a non avere problemi, ma a superarli.. e quanto è vero..
    vedi se fa qualcosa per accasare Luca...ahahaha...io se fossi tua figlia con il cavolo che me ne andrei da casa!! Lo capisco Luca!! Un abbraccio forte..

    4 novembre 2008 6.18
    Anonimo ha detto...
    l'anonimo sono io.. frazen.. abbi pazienza con me..

    4 novembre 2008 6.19
    rosy ha detto...
    frazen,io non ho pazienza con te...io ti voglio bene e qualunque cosa tu fai e dici è giusta. la pazienza si ha con le persone che sono estranie al proprio cuore..

    stammi bene, alzati presto, ma solo quando sei guarita completamente...

    Davide combatteva l'influenza con spaghetti aglio olio e tanto peperoncino, accompagnato da un bel bicchiere di vino aspirina e subito si infilava sotto le coperte per una bella dormita...

    Si svegliava tutto sudato, ero li pronta con il ricambio, la sera faceva la stessa cosa..in 24 ore si rimetteva...

    un metodo che gli insengnò lo zio erborista...certamente tutto questo va bene se c'è mal di gola con raffreddore e febbre
    Un bacione

    Vado a pulire i quadri e quanti ne sono.
    ciao maghetta

    4 novembre 2008 6.38
    Janas ha detto...
    Rosyna mia, per i lavori non ti preoccupare. Ogni tanto delle allegre novità ci vogliono. Ora vedi solo la gran confusione, ma dopo il calore che tu darai alla casa, con le tue cose, i tuoi oggetti, avvolgerà te e tutti i tuoi cari. Una bella casetta dove accoccolarsi, ricevere gli amici, ridere...

    Io sono sicura che "l'uomo del quadro" sia felice delle tue parole, delle tue arrabbiature, e anche dei tuoi silenzi. Felice della tua profondità, della tua fiducia in lui, e della consapevolezza della preziosità della vita. Io credo che "l'uomo del quadro" sappia capire anche i nostri silenzi, che silenzi non sono...

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Rosy! la è la pazienza la virtù dei forti non il silenzio. ! baci Antonella

    RispondiElimina
  3. Cara Antonella, si dice che anche il silenzio, oltre la pazienza sia una virtù.
    Personalmente non credo che il silenzio sia una virtù, specie, se quest'ultimo è accompagnato dal silenzio del cuore.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Si questo è il quadro che ho nella mia camera da letto, dipinto da un amico Ciao Antonella A presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...